Autostrade, Conte: Aspi faccia proposta vantaggiosa o sarà revoca

Condividere

Senza questi elementi sul tavolo, si ribadisce dall'esecutivo, non si potrà interrompere la procedura di risoluzione delle concessioni.

Mentre l'azienda era al lavoro sulla proposta da presentare al governo, i riflettori si sono accesi anche su Cdp e sul ruolo che potrebbe svolgere nell'operazione Aspi. "Mi rassicurano adesso le parole di Conte", ha affermato il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giancarlo Cancelleri (M5S), che apre comunque a una quota di minoranza per Autostrade.

La sentenza della consulta, che ha giudicato non illegittima l'esclusione di Aspi dalla ricostruzione del Ponte, ha compattato e reso più forte il 'partito' della revoca e dato maggiori strumenti, anche giuridici, a chi continua a chiedere a gran voce che "i Benetton non gestiscano più le nostre autostrade", come fa il 5s Stefano Buffagni. Per la cessione della quota starebbe prendendo corpo l'ipotesi di un aumento di capitale da parte di Cassa Depositi e del fondo F2i in modo da diluire i Benetton senza dover avere l'imbarazzo di dover corrispondere un assegno cash per una società che attualmente vale tra i 10 e gli 11 miliardi, dicono fonti finanziarie coinvolte. Ieri c'è stato un incontro al Mit e i tecnici del governo hanno rappresentato alla controparte le ragioni per cui le loro proposte di transazione non sono accettabili. "A questo punto, o arriva in extremis una proposta a cui il governo non può dire di no, perché estremamente vantaggiosa per il pubblico, visto che non possiamo più regalare soldi a nessuno, men che meno ai privati, oppure si chiama procedimento di revoca, che significa che alla fine terminerà con una revoca", ha spiegato il presidente del Consiglio.

Brescia-Roma, le parole di Fonseca in conferenza stampa (AUDIO e VIDEO)
La concorrenza per l'Europa League non fa sconti. "Su Smalling stiamo lavorando per averlo in Europa, sono fiducioso". Cosa pensa della stagione di Pellegrini? . "Voi sapete che mi piace tanto, è un giovane che deve migliorare".

Ibrahimovic: "Chi è Rangnick? Se le cose stanno così non resto"
Inutile sottolineare che la condizione fisica e mentale di questa squadra sia la migliore vista fino ad oggi e questo aiuta tanto. Su Rangnick: "Rangnick non lo conosco e non lo so se arriverà o meno". "Sul prossimo anno, dico la verità, non lo so".

Gp d' Austria, Hamilton: "Non ho chiesto ai piloti di inginocchiarsi"
Per buona parte della gara dà parecchio filo da torcere a colleghi con vetture ben più prestazionali della sua, Vettel su tutti. Un inizio disastroso, un errore quasi banale che avrebbe potuto compromettere anche la gara della McLaren di Sainz.

"Abbiamo poche ore per attendere la risposta di Aspi - ha aggiunto la ministra alle Infrastrutture, Paola De Micheli - credo che Aspi sia nelle condizioni di capire e sapere, dopo il lungo percorso di questi i mesi, cosa è l'interesse pubblico di cui ha parlato il premier". "Nessun regalo ai Benetton a Fiumicino, anzi si tratta esattamente del contrario. Però su un contratto di concessione fatto con regole decenti".

Le questioni sono due. Oggi il titolo Atlantia ha chiuso in rialzo del 2,13% a 13,40 euro, segno che il mercato crede che alla fine sarà trovato un accordo.

Condividere