Chiellini: "Ecco la verità su Sarri, Pirlo? Conosce tutti, bisogna resettare"

Condividere

L'assenza di capitan Chiellini per infortunio fin dalla fine di agosto ha caricato sulle spalle del centrale di Viterbo il peso della retroguardia: i 3.085 minuti passati in campo sono un segnale dell'insostituibilità di Bonucci, addirittura più di Ronaldo.

"E' stato strano giocare a porte chiuse per tanti mesi, non c'è emozione, senti tutto".

L'ANNO IN PIU' - "Abbiamo una Nazionale composta da tanti giovani che avranno un anno di esperienza in più". Sembra di giocare amichevoli e invece sono partite importanti.

Читайте также: Esclusiva: Miranchuk all’Atalanta, accordo raggiunto

RIPARTENZA SERIE A - "Visto quanto successo in questi mesi non si può parlare di ripartenza normale". Nell'ultimo anno non ho giocato e dato continuità, spero di giocare il più possibile e voglio godermi quel che farò negli ultimi mesi. "Qualche dubbio lo avevo, ma il mister si è fatto sentire spesso in questi mesi, mi è stato sempre vicino e non posso che essergli grato". "Non posso fare programmi a lungo termine". "Pirlo? L'allenatore è l'allenatore, bisogna resettare il rapporto passato. E' giusto ci siano le gerarchie". Chi sarà titolare contro la Bosnia nel tridente con Bernardeschi e Insigne, non partirà dal primo minuto contro l'Olanda e viceversa. "Non è neanche semplice capire le tempistiche giuste e corrette che si devono dare". Lo scorso è stato un anno difficile e le vicende esterne hanno aumentato le problematiche. Siamo stati tutti molto bravi a raggiungere lo Scudetto, sembra una cosa scontata. "La speranza di tutti era di fare un altro tipo di campionato e di crescita ma sono certo e convinto che noi ce l'abbiamo messa tutta", ha detto Chiellini che però ha rilasciato parole di grande rispetto nei confronti dell'ex allenatore. Maurizio è una persona vera e nessuno di noi può dirgli niente.

PIRLO E SARRI - "Mancini ha avuto un'esperienza simile a Pirlo. Sarri? Da parte nostra, da parte mia, c'è sempre stato massimo rispetto per lui". "Consiglio ad Andrea? Non c'è persona migliore di Mancini".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere