Inter, il ds Ausilio: "Messi? Voci assurde. Quasi fatta per Kolarov"

Condividere

Il ds dell'Inter Piero Ausilio ha parlato ai microfoni di Sky Sport riguardo Radja Nainggolan, calciatore di proprietà dei nerazzurri mandato in prestito al Cagliari l'ultima stagione, in bilico tra restare a Milano oppure trasferirsi definitivamente in Sardegna. E' venuta fuori un'idea comune di lavoro, ci siamo confrontati su diverse tematiche, una riunione proficua. "Bisognare ragionare in base alle possibilità e in questo momento le nostre possibilità non ci concedono di fare questo tipo di operazione". "Tutto ciò che ci ha riferito sposa con il nostro progetto". "Non so da dove saltano fuori queste assurde voci di mercato". E' ovvio che anche a me piacerebbe averlo nella nostra squadra, ma dobbiamo guardare in faccia la realtà. Ma quando parliamo di calciomercato dobbiamo essere attenti e vigili perché gli obiettivi si devono mirare bene.

"Nainggolan è un giocatore dell'Inter, ha ancora un contratto di due anni".

"Non escludo che ci sia la possibilità che resti. Dall'incontro è uscita un'Inter unita anche nelle difficoltà, le opportunità sono poche e quelle che possiamo cogliere non sono così onerose".

Читайте также: CELLINO, C'è anche il Milan su Tonali: ora ha fretta

KOLAROV - "Non posso confermare che è un giocatore dell'Inter".

"Non c'è mai stato nulla". Tutti cedibili tranne lui e Lukaku?

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere