Imola 2020, il mondiale di ciclismo ha trovato casa

Condividere

Il programma del Mondiale imolese prevede la cronometro femminile giovedì 24 settembre, quella maschile venerdì 25, la gara in linea femminile sabato 26 e il gran finale con la gara elite maschile domenica 27: da tempo l'Uci aveva "tagliato" le gare junior per l'edizione 2020 per facilitare le candidature rispetto all'edizione-base che era prevista dal 20 al 27 settembre e per l'impossibilità di molte delegazioni giovanili di viaggiare con le restrizioni anti-Covid. Vorrei anche ringraziare gli altri tre candidati Peccioli (Italia), Alba Adriatica (Italia) e Haute-Saône (Francia) che anche hanno inviato proposte concrete all'Uci. Due eventi, due gare mondiali, Ciclismo e Formula Uno, che porteranno il nostro territorio sulle prime pagine dei più importanti media mondiali. Lo rende noto l'Uci - Unione Internazionale di Ciclismo. "Purtroppo ora siamo costretti a ricercare una data e una location sostitutive per garantire una continuità ai nostri campionati che, nonostante la il lockdown e le limitazioni dettate dalla pandemia, sono ripartiti a luglio con grande successo e voglia di ricominciare da parte di piloti e team". Gli atleti elite sono infatti praticamente tutti in Europa, divisi tra Tour de France e gare propedeutiche a Giro/Vuelta, e severamente controllati: gli U23/juniores si sarebbero invece dovuti muovere dai rispettivi continenti, con tutti i rischi dovuti a possibili esposizioni al COVID e/o impossibilità di muoversi dai vari paesi, falsando le competizioni.

Il Mondiale di ciclismo torna in Italia: a Imola dal 24 al 27 settembre
Mondiali Imola 2020, svelato il percorso: altimetria e dettagli delle salite

I Mondiali di Ciclismo si svolgeranno in Italia, ad Imola. Ecco il primo commento del candidato sindaco del centrosinistra Marco Panieri.

Читайте также: Inter, il ds Ausilio: "Messi? Voci assurde. Quasi fatta per Kolarov"

Una scelta dettata anche dalla presenza dell'autodromo "Enzo e Dino Ferrari", punto di forza risultato decisivo per l'assegnazione. Imola avrà un calendario di eventi senza precedenti che accenderà i riflettori sulla città così come su tutta la Regione Emilia-Romagna, le sue eccellenze e le sue bellezze. La variazione ha però colto di sorpresa il promoter romano, secondo il quale "la Regione Emilia-Romagna e l'Autodromo di Imola hanno voltato le spalle a un evento dal palinsesto ricco e consolidato con sette categorie motoristiche, a fronte di una tappa ciclistica dal programma ridotto". Una splendida vetrina mondiale, un ampio ritorno di visibilità e un indotto garantito per tutte le strutture del territorio. L'Italia ospita un mondiale di ciclismo per la 13esima volta, l'ultima a Firenze nel 2013.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere