TikTok, muore a 15 anni dopo aver partecipato alla Benadryl Challenge

Condividere

L'ultima sfida però si è trasformata in un caso di cronaca nera. La Benadryl Challange spinge i ragazzi a prendere una dose eccessiva di antistaminici. La famiglia vuole che quanto successo a Chloe sia da esempio e faccia da monito a tutti quei giovani attirati da sfide così pericolose. Si chiama Benadryl Challange e consiste nell'imbottirsi del farmaco antistaminico che porta il nome della pericolosissima competizione, filmarsi e mostrare gli effetti sul social network tanto in voga tra i più giovani. In ambito medico, come hanno spiegato gli esperti, viene prescritto per il trattamento sintomatico della tosse o di altre affezioni congestizie delle prime vie respiratorie. Non dire mai che questo non può succedere a te.

L'episodio risale allo scorso 21 agosto. La zia Janette Sissy Leasure ha scritto (e poi cancellato) un post su Facebook che diceva: "Non voglio che nessuna famiglia attraversi quello che stiamo passando noi adesso". Lo stesso ha fatto la società farmaceutica che lo produce parlando di "una moda estremamente preoccupante e pericolosa che dovrebbe essere fermata immediatamente".

Читайте также: Calciomercato Milan, per Bakayoko stretta finale. Brahim Diaz, è ufficiale

Doveva essere uno scherzo una di quelle sfide che nascono per divertimento sui social ma in un attimo il gioco si è trasformato in tragedia per una ragazza statunitense di soli 15 anni Chloe Phillips, morta per overdose da farmaci dopo aver partecipato alla "Benadryl Challenge" su tik tok senza rendersi conto della sua pericolosità.

Una di loro, una 14enne, avrebbe assunto durante le celebrazioni del Memorial Day 14 pillole del medicinale e sarebbe arrivata al vicino pronto soccorso in preda ad allucinazioni e con pulsazioni molto alte.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere