Cellino: "L’Inter ha sbagliato. Tonali ha il Milan nel sangue "

Condividere

Poi Cellino ha svelato anche alcuni retroscena sulla società giallorossa: "Baldissoni tempo fa mi disse che era un loro sogno, ma adesso non conosco chi si occupa del mercato dei giallorossi". Già all'inizio di questa settimana, il DS dell'Inter Piero Ausilio, intervistato da Sky, aveva affermato che non era mai iniziata una trattativa con il Brescia per l'acquisto di Tonali: per questo motivo non era possibile dire che i nerazzurri avessero in mano il giocatore. Sandro tifa Milan da quando era bambino e l'operazione con loro mi ha fatto doppiamente piacere. "Ma anche il ragazzo voleva conoscere il proprio futuro.", rivela Cellino. Avrei voluto trattenerlo, ma purtroppo il sogno si è infranto con la retrocessione e l'incertezza trasmessa dalla pandemia.

Brescia, Cellino:
Calciomercato, tutto vero: “Tonali-Roma”

Dovevo affrontare la programmazione senza rifinanziare la società. "Maldini ha dna da Milan e ha tutti presupposti per diventare un grande dirigente". "Avrei visto Sandro più nella Roma, una bellissima squadra e una città calda", ha detto al quotidiano. Avevo un ottimo rapporto con Sensi - ha proseguito - e conosco molto bene Sabatini. "Ma è rimasto soltanto un sogno", ha concluso Cellino. Ricordo ancora l'affare Nainggolan (dal Cagliari alla Roma nel 2014, ndr), è stato fantastico.

Читайте также: Il Premier Conte gela il calcio: "Apertura degli stadi inoppurtuna"
При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere