Bologna, secondo tampone negativo: Mihajlovic è guarito

Condividere

In occasione della presentazione ufficiale del Bologna, l'allenatore serbo ha fatto il punto sulle sue condizioni, rispondendo anche a chi ha criticato la sua scelta di andare in vacanza in Sardegna, dove ha frequentato locali in cui è stato poi riscontrato un boom di positivi.

In occasione della serata di chiusura del ritiro felsineo a Pinzolo, il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic ha parlato alla squadra e ai tifosi in collegamento da Bologna.

Читайте также: Tribunale brevetti: fonti, Milano ha possibilità concrete - Proprietà intellettuale

Molti fan di Sinisa Mihajlovic, infatti, puntano il dito contro un comportamento ritenuto imprudente durante la fase di apertura dopo il lockdown, essendo l'ex calciatore immunodepresso a causa della leucemia.

Mihajlovic è risultato positivo al Covid il 23 agosto, al ritorno dalla Sardegna: era stato soggetto a gogna mediatica per aver partecipato a una partitella con alcuni amici, tra i quali Flavio Briatore. Nelle ultime due stagioni non sono stato molto fortunato, ma dopo la lucemia vincerò anche questa. Il contagio? I miei figli uscivano, andavano in discoteca, non potevo impedirlo. "Ho seguito le regole e dico no alle critiche", aveva detto nei giorni scorsi Sinisa, che nell'immediatezza della notizia della sua positività era stato difeso anche dalla moglie Arianna: "Non giudicate, siamo tutti peccatori", aveva scritto in un post su Instagram.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere