Dzeko manda segnali alla Roma: la Juventus è più lontana

Condividere

Ai margini della cerimonia per il 'Premio Pietro Calabresi', poi, il CEO della Roma ha parlato anche della situazione legata all'attaccante bosniaco. Sono questi i nomi che girano attorno alla nuova Roma di Friedkin.

Panchina per Kulusevski in Svezia-Francia: "Sono scioccato". E Ibra lo difende - Sportmediaset
L'attaccante della Juventus è entrato soltanto nella ripresa: "Molto strano ma rispetto la decisione dell'allenatore". Ad aggiungere tensione ci ha pensato poi Zlatan Ibrahimovic , vera e propria icona del calcio svedese.

Marina Berlusconi: "La malattia di mio padre merita rispetto"
Sarebbe stata proprio Marina Berlusconi a lasciar trapelare una certa insoddisfazione per il comportamento della sorella nell'ultimo periodo. "Ma Di Maio, al confronto di De Benedetti, è un membro della Camera dei Lord".

Italia-Bosnia, Chiellini in panchina: nessun infortunio, il motivo
Un cambio dell'ultimo minuto che cambia le previsioni della vigilia e inizialmente ha preoccupato anche i tifosi della Juventus. Grande sorpresa poco prima del fischio d'inizio di Italia-Bosnia nel leggere la formazione scelta da Roberto Mancini .

A fare chiarezza sul loro futuro è intervenuto il Ceo giallorosso, Guido Fienga. "Edin è il capitano della Roma e continuerà ad esserlo finché lo vorrà". "Colpi? Noi già li abbiamo nella nostra squadra quelli forti e, se dovesse arrivare qualcuno, sarà per migliorarci".

Condividere