L'Oms fa dietrofront: "No al saluto con il gomito, favorisce il contagio"

Condividere

Potremo quindi salutarci agitando la mano, con la mano sul cuore o esprimendo a voce i nostri saluti.

Quante volte ci è capitato di incontrare un amico, un collega o un conoscente e abbiamo avuto l'istinto di abbracciarlo oppure di stringergli la mano? Non parliamo, ovviamente, di alcolismo, ma del nuovo saluto - stucchevole, imbarazzante ipocrita - entrato nelle abitudini dei cittadini di mezzo mondo dall'inizio della pandemia, che consiste nell'unire il gomito con quello della persona che si sta salutando.

In realtà anche il direttore dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus ha ricordato, attraverso un tweet, di evitare di salutarsi con il gomito, anche se per motivi diversi da quelli indicati dal conservatorio di Sassari.

Meglio non salutarsi toccandosi i gomiti.

Читайте также: Former Trump advisor’s plans for Europe fail to win over Italy

"Meglio mettersi una mano sul cuore per salutare le persone care che incontriamo", suggerisce il numero uno dell'Oms.

Il #WHO sconsiglia di salutare con il gomito: è meglio portare la mano al cuore.

Già a marzo Ghebreyesus aveva fatto lo stesso avvertimento ed ora riporta l'attenzione sull'incauto saluto con i gomiti condividendo un tweet dell'economista Diana Ortega, in un momento in cui i contagi in tutto il mondo raggiungono cifre record e qualcuno magari sta allentando l'attenzione sul rispetto delle norme di distanziamento sociale. "Il modo più sicuro per salutare gli altri in questo periodo è portarsi una mano al cuore", aveva detto nel messaggio che oggi il direttore dell'Oms ha condiviso, inserendolo tra i suoi post. Il rischio è che appunto ci si trasmetta il virus.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere