C’è Vita su Venere, scoperta fosfina nell’atmosfera: Il parere dell’INAF

Condividere

La fosfina è una molecola tossica con un odore persistente di aglio e pesce morto. Il tipo di gas che è stato trovato infatti potrebbe essere un gas di scarto dei microorganismi.

Secondo gli autori dello studio, la fosfina, molecola composta da un atomo di fosforo e tre di idrogeno, si trova nelle nubi di Venere a bassa concentrazione: solo una ventina di molecole per ogni miliardo.

Dopo le osservazioni, gli astronomi hanno verificato se queste quantità potessero derivare da processi naturali non biologici su Venere, come luce solare, minerali spinti verso l'alto dalla superficie, vulcani o fulmini. Nessuno di questi fenomeni, però, sottolineano gli esperti, è al momento in grado di produrre abbastanza fosfina.

L'inaspettata scoperta della Fosfina, una molecola che sulla Terra si produce a seguito delle decomposizione di tessuti organici, pone un grande interrogativo agli astronomi, ovvero se questa sia di origine simile anche su Venere.

Читайте также: Domenica In, salta il videomessaggio del premier Conte

La fosfina è un composto interessante in quanto sulla Terra viene prodotta da diverse forme di vita in particolare in ambienti poveri di ossigeno. In effetti il pianeta non è poi tanto ospitale: sono presenti piogge di acido solforico, l'atmosfera di CO2 è soffocante e c'è una pressione atmosferica superficiale che può essere 100 volte maggiore di quella terrestre.

Come confermano gli scienziati, trovare la risposta di cosa produce la fosfina nell'atmosfera di Venere ci insegnerà qualcosa di nuovo sulla chimica, sul fosforo e sui processi che la creano.

La ricerca è stata pubblicata su Nature Astronomy.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere