Clamoroso da Perugia: "Suarez, cittadinanza è una truffa! Domande concordate all'esame"

Condividere

Questo è quanto ha accertato un'inchiesta della Guardia di Finanza e della Procura di Perugia.

Luís Suárez, classe 1987, nei giorni scorsi ha sostenuto, presso l'Università di Perugia, un esame per di italiano. Dalle intercettazioni emerge che i vertici dell'università sarebbero stati informati della vicenza: "mi dici tu quale voto ci do e via". e la risposta: "metti tutti 3, tanto ho sentito la rettrice ieri, linea è quella". Sono state rilevate irregolarità nella prova di certificazione della lingua italiana per il calciatore uruguayano.

Tour de France: Martinez vince la 13/a tappa, secondo Lennard Kamna
Domani in programma la 17esima tappa dell'edizione numero 107 della Grande Boucle , la Grenoble-Meribel Col de la Loze. La bici è risultata regolare, ma Zeeman si è arrabbiato per la "mancanza di rispetto" mostrata dai commissari.

Usa, sparatoria durante festa illegale a Rochester: due morti, 14 feriti
La sparatoria sarebbe avvenuta fra la folla, mentre erano riunite centinaia di persone nei pressi del Rochester Public Market. La polizia è stata allertata da una telefonata che parlava di una sparatoria tra Goodman Street e Pennsylvania Avenue.

Salvini sui rimborsi elettorali: "I 49 milioni sono stati spesi"
Le loro proposte sono solo fischi, insulti e gente che lancia pomodori e bottiglie: se a loro rimane solo questo significa che abbiamo vinto.

Dalle indagini è emerso che gli argomenti della prova d'italiano sostenuta dall'attaccante del Barcellona e dalla nazionale uruguaiana erano stati concordati prima e i punteggi assegnati prima ancora della svolgimento della prova. "Nonostante sia stata riscontrata, nel corso delle lezioni a distanza svolte da docenti dell'ateneo, una conoscenza elementare della lingua italiana". Stanno partendo gli avvisi di garanzia per gli esponenti dell'Università, mentre per l'attaccante del Barcellona (vicino all'Atletico Madrid) la cittadinanza italiana è sicuramente a rischio. "Guadagna 10 milioni di euro, deve passare l'esame" anche se "non coniuga i verbi, parla solo all'infinito", sono le frasi contenute dal decreto di perquisizione.

Condividere