Fienga: "Fonseca non rischia, presto il direttore sportivo"

Condividere

Il ritorno in campo da capitano con la maglia della Roma sarà proprio contro la Juventus di Cristiano Ronaldo, che da possibile partner d'attacco passa a temibile avversario. La vicenda Milik troppo bloccata ha messo la Juve nella necessità di andare su un altro specialista offensivo, il mondo ribaltato in pochi giorni.

MESSAGGIO ALLA ROMA - "Io mi alleno sempre al massimo, non sono venuto in Qatar a prendere il sole, se domani dovessi avere un'opportunità per aiutare la Roma risponderei certamente". E adesso si appresta a sfidarla dopo che l'aveva sentita, a lungo, praticamente sua. Intervenuto in conferenza stampa al fianco del nuovo acquisto Pedro, il Ceo della Roma, Guido Fienga, commenta con queste parole il mancato addio alla Capitali di Edin Dzeko. Ieri ha ribadito il concetto, cercando di appianare tutti i dissapori tra il centravanti bosniaco e la società. Entrambi i calciatori sono stati accostati al Barcellona ma, secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, i catalani avrebbero detto no e starebbero valutando nuovi profili. "La Roma ha la sua idea e quella è rimasta su Edin". "Paratici? Credo sia irrispettoso per lui e per la Juventus, per quanto mi riguarda rappresenta il d.s. di un'avversaria che speriamo di battere".

Coronavirus, oltre 970mila morti nel mondo, gli Usa superano i 200mila
Ieri il Ministero della Sanità ha segnalato 2.917 nuovi casi confermati, per un totale di 700.580. Il maggior numero di persone con diagnosi di coronavirus si trova a Bogotà con 254.276 casi .

Noto arbitro di calcio ucciso a coltellate insieme alla compagna
E c'è chi dice di aver visto, e chi solo sentito, litigare le due vittime, poco prima , con un uomo per strada. Sul posto è giunto anche il capo della Procura di Lecce , Leonardo Leone De Castris .

Suarez, TRUFFA PER LA CITTADINANZA, scoppia la "bomba"!
Una truffa vera a propria per facilitare e velocizzare l'iter di ottenimento della cittadinanza italiana del famoso attaccante. Luis Suarez ha superato in mezz'ora il famoso esame per il conseguimento del diploma di lingua italiana livello B1 .

Sulla sconfitta a tavolino contro l'Hellas Verona. Non portava ad inserire nessun giocatore in più o non tesserato. "Non capiamo perché ci sia questa questione".

Condividere