Google Maps adesso vi dice anche dove sono i focolai di COVID-19

Condividere

Google Maps, il servizio di mappe del motore di ricerca più utilizzato al mondo, avrà una nuova funzione: segnalerà le aree più infette da Coronavirus. All'interno della app Google Maps ci sarà una nuova funzione denominata Covid-19 Info. Oggi tutto si muove in base a come si muove il COVID-19, quindi si necessita di strumenti importanti come quello studiato da Google, che ha introdotto un nuovo layer di Maps mirato proprio a rilevare le zone specifiche con più casi accertati.

In sovraimpressione, inoltre, verrà mostrata la media dei nuovi casi su sette giorni per 100.000 abitanti.

Attivare questa opzione dedicata al Covid-19 su Google Maps è davvero molto semplice: basterà selezionarla cliccando sull'icona "livelli" che si trova in alto a destra nella schermata principale dell'app. Le mappe visualizzate su Google Maps si arricchiscono così di un nuovo livello che permette all'utente di conoscere la situazione del contagio da Covid-19.

Coronavirus, adesso Google Maps indica il livello di contagio di ogni area
COVID-19 nella tua zona? Te lo dirà Google Maps (ed è inquietante): in arrivo la funzione Covid-19 Info

Alle tante funzionalità, presto se ne aggiungerà una nuova e molto utile in questo periodo. In aggiunta, un flag indicherà se nella zona interessata i casi in questione siano in aumento o in diminuzione. Le zone grigie e gialle sono le più sicure, perché indicano rispettivamente 1 caso e fino a 10 casi ogni 100mila abitanti; ci saranno poi le zone arancioni che indicano fino a 20 casi, le zone arancione scuro che indicano fino a 30 casi, le zone rosse che stanno a significare fino a 40 casi, e infine le zone rosso scuro, ossia le più rischiose perché si sono verificati oltre 40 contagi ogni 100mila abitanti.

Come affermato dagli sviluppatori i dati sul contagio del COVID vengono raccolti da diverse fonti affidabili, come la Johns Hopkins University, il New York Times e Wikipedia, che a loro volta ricevono dati da organizzazioni sanitarie pubbliche come l'Organizzazione mondiale della sanità, i ministeri della sanità e le agenzie sanitarie e gli ospedali statali e locali.

Ciclismo, storico Ganna: vince il titolo mondiale nella cronometro
Filippo Ganna ha conquistato il titolo mondiale nella cronometro su strada di ciclismo disputata oggi a Imola. Ho avuto un grande supporto dalla macchina, ringrazio il mio team e la Nazionale azzurra, la Federazione.

Zlatan Ibrahimovic è positivo al Coronavirus
Lo svedese ora dovrà seguire il protocollo e, ovviamente, stasera sarà indisponibile per la sfida di Europa League al Bodo-Glimt . La positività del bomber è arrivata dopo gli ultimi tamponi a cui si sono sottoposti i calciatori dopo la positività di Duarte .

Pomeriggio 5, Barbara D’Urso si arrabbia con ospite: "Non ti permettere"
Curiosamente, però la D'Urso voleva dirsi a favore dell'amore senza differenza di età. Apriti cielo, Barbara D'Urso è sbottata: "Senti, Eliseo".

Condividere