Brad Parscale Era stato licenziato a giugno per un comizio flop

Condividere

La donna ha spiegato che il marito "era armato e aveva accesso a svariate armi da fuoco".

Brad Parscale, ex capo della campagna elettorale di Donald Trump, è stato ricoverato in ospedale in seguito a un presunto tentativo di togliersi la vita. Gli agenti, ha riferito la polizia in un comunicato, sono riusciti a convincere l'uomo ad uscire dall'abitazione e a consegnarsi. Allertata dalla moglie Candice, la polizia è intervenuta nella sua casa di Fort Lauderdale, in Florida, dove Parscale era armato e sosteneva di volersi uccidere. "Poi è stato arrestato e trasportato al Broward Health Medical Center per un Baker Act", ha concluso Greenlaw, riferendosi alla legge del 1971 che in Florida permette di richiedere un trattamento sanitario d'emergenza e la detenzione per 72 ore di un familiare con problemi di salute mentale.

Hesgoal Inter Fiorentina streaming gratis: come vedere la gara in diretta LIVE
Inter (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio , Bastoni , Kolarov; Hakimi , Barella , Gagliardini , Perisic; Eriksen; Lukaku , Lautaro . L'allenatore della Fiorentina Beppe Iachini in conferenza stampa è stata abbastanza chiaro: " Andremo a San Siro per vincere ".

Suarez, la procura ferma l’indagine | Cantone: "Garantire doverosa riservatezza"
Probabilmente quello di Cantone è un tentativo di evitare una pressione mediatica in un momento delicato delle indagini . Nella giornata odierna è arrivata la decisione della Procura di Perugia ha bloccare le indagini a tempo indeterminato.

Eugenie di York è incinta: il royal baby arriverà a inizio 2021
L'annuncio arriva direttamente dalla Royal Family con un tweet, la nascita è prevista per l'inizio del 2021. Cerimonia fiabesca per i due alla quale parteciparono i più importanti esponenti della nobiltà britannica.

Dopo il flop di Tulsa, Parscale era stato licenziato in tronco, sostituito dal 'maghetto' Bill Stepien, incappato a sua volta in uno scandalo per ritorsioni contro un sindaco di simpatie democratiche. "Siamo pronti per sostenere lui e la sua famiglia in ogni modo possibile". Il giovane manager aveva fatto perdere le tracce di sé fino a quando non ha minacciato il suicidio. Secondo Trump non era stato abbastanza capace di calamitare l'attenzione della popolazione nella fase pubblicistica dell'evento.

Condividere