Calciomercato Milan, Hauge è arrivato a Milano | Le ultime

Condividere

Il Milan è ormai ad un passo da Jens Petter Hauge, talento norvegese del Bodo/Glimt, visionato nelle scorse settimane e visto da molto vicino la scorsa settimana a San Siro. Reciprocamente stregati da quella notte di Europa League quando l'attaccante esterno del Bodo/Glimt, classe '99, confessò di aver salutato Maldini, aggiungendo anche che il suo desiderio sarebbe stato quello di indossare la maglia rossonera. Nella mattinata di domani sosterrà le visite mediche alla Clinica La Madonnina, completando poi il consueto iter burocratico con l'idoneità sportiva al Centro Ambrosiano.

Ferragni come la Madonna su Vanity Fair, il Codacons la denuncia
Infatti, ha ripostato un tweet di Crosetto dove si allude alla volontà che avrebbe il Codacons di perseguitare i Ferragnez . Questa infatti è l'accusa da parte del Codacons .

Combattimenti in Azerbaigian, uccisi diversi indipendentisti armeni
Nuovi scontri tra Azerbaigian e Armenia nella tormentata regione del Nagorno-Karabakh . A distanza di qualche ora Armenia e Azerbaigian hanno fatto lo stesso.

Lazio, Tare: "Mercato? Abbiamo avuto diversi problemi"
Non avrò invece Bastos , Luiz Felipe , Vavro , Lukaku e purtroppo Muriqi , fermato in Turchia dal Covid-19". Alla fine, però, nonostante qualche dubbio l'uruguaiano dovrebbe partire titolare al centro della difesa.

Hauge, parlando ai microfoni di TV2 Sporten, non ha nascosto la sua soddisfazione per l'imminente inizio della sua avventura in rossonero. "È chiaro che è un club incredibilmente grande - ha aggiunto Hauge riferendosi al Milan- Le cose sono diventate realtà negli ultimi giorni". Sarà emozionante vedere cosa succederà nei prossimi giorni, spero che vada tutto bene. Serviva solo la scintilla giusta, la partita di giovedì che di fatto ha dato il via a una trattativa definita nella serata di ieri. E ovviamente non vedo l'ora di tornare di nuovo lì e di parlare adeguatamente con loro. Il norvegese corrisponde all'identikit dei giocatori che il Milan vuole nel suo progetto: giovane e già con grandi qualità per poter crescere e far crescere la squadra.

Condividere