Covid, impennata di nuovi casi in Italia: come a metà aprile

Condividere

Altri 403 sono "in via di guarigione", ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell'esito del secondo.

Il totale dei casi da inizio pandemia si aggiorna ora a 338mila 398.

Cozzi ribadisce: "Visti questi nuovi casi di positività, occorre mantenere la massima prudenza, mantenere il necessario distanziamento ed utilizzare la mascherina il più possibile, anche all'aperto, su tutto il territorio cittadino. E dovremmo migliorare il tracciamento dei contatti, perché farlo velocemente permette di intercettare i cosiddetti pre-sintomatici, che sono diffusori inconsapevoli del Coronavirus per il 45% dei contagi".

Sono 65.952, in Italia, le persone attualmente positive al Covid-19. Casi in aumento anche in Veneto (375), seguito dal Lazio (357) e dalla Toscana (300).

Dati di oggi 8 ottobre
Dati di oggi 8 ottobre

"Abbiamo dei numeri ancora nei limiti della normale gestione, ma dobbiamo prepararci alla possibilità che crescano". All'epoca però c'erano oltre 27 mila ricoverati e più di 3 mila pazienti in terapia intensiva (i decessi erano rispettivamente +619 e +431). A chi ha già fatto richiesta è stato detto che le prime dosi saranno date agli over 60 come è giusto che sia, ma altri vaccini arriveranno e ce ne sarà per tutti.

Ieri sera il Consiglio dei ministri ha approvato la proroga dello stato di emergenza per il Covid fino al 31 gennaio 2021. Il risultato è che la Francia ha registrato ieri 34mila nuovi contagi, la Spagna 23mila, la Gran Bretagna 11mila e l'italia 2677, cioè 15 volte meno che in Francia.

L'attività di monitoraggio prosegue anche nel settore della raccolta frutta: tra i numeri di oggi c'è anche 1 soggetto positivo che appartiene a questa categoria che finora è stata interessata da 3.507 test che hanno permesso di individuare 109 lavoratori positivi.

Coronavirus, due anticorpi umani promettono di neutralizzare il virus
I ricercatori li hanno identificati passando in rassegna quasi 800 anticorpi isolati da 12 pazienti guariti dall'infezione. Una ricerca cui hanno partecipato anche Massimo Galli , Agostino Riva e Arianna Gabrieli dell'ospedale Sacco di Milano .

Due senatori del M5s sono risultati positivi al Covid
E infatti è saltata la seduta delle 10.30 della commissione Bilancio al Senato , che avrebbe dovuto esaminare il Dl agosto . Due senatori del Movimento 5 Stelle sono risultati positivi al Covid-19 dopo essersi sottoposti al tampone.

Coronavirus, 97 nuovi positivi
A Forlì si registrano 13 casi, di cui 5 sintomatici e 8 asintomatici individuati attraverso attività di contact tracing. I casi attivi , cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 4.710 (+25 rispetto a ieri).

Condividere