Grassani (legale Napoli): "Il 3-0 a tavolino sarebbe un messaggio sbagliato"

Condividere

"Le Asl - ha sottolineato - svolgono ruolo di garanzia assoluta quando non ci sono le condizioni che consentono alle società di calcio di spostarsi, e in questo caso due Asl di Napoli hanno escluso questa possibilità, ritenendo non sussistenti le condizioni. Un po' meno calcio è un po' più scuola", ha affermato il ministro nel corso della trasmissione di Lucia Annunziata. I partenopei non hanno potuto presentarsi al campo per disputare la partita perdendo l'incontro a tavolino. Ci si attendeva il 3-0 a tavolino ma il Giudice Sportivo ha rinviato la sua decisione perché attende il supplemento d'indagine richiesto intorno alla vicenda.

Speranza: «Juve-Napoli? Priorità sono scuola e salute»
CORONAVIRUS: caso JUVENTUS-NAPOLI, interviene SPADAFORA! Ecco cosa ha detto in VIDEO il Ministro dello Sport

"Il problema è che tutti questi provvedimenti non hanno un chiaro fondamento normativo ma finiscono per muoversi attraverso circolari, linee-guida che spessso lasciano spazio a notevli ambiguità e applicazioni difformi". Dopo ore di attesa, un'altra ANSA annuncia che in realtà la decisione non arriva dall'ASL e lì la situazione cambia.

Читайте также: Callejon alla Fiorentina: "Qui per fare il mio lavoro"

Juventus-Napoli non si è disputata ma potrebbe essere la partita "più lunga" nella storia della Serie A tra verdetti e quantomai probabili ricorsi. Infatti l'Asl ha bloccato la partenza della squadra, già pronta a partire per Torino insieme a Gennaro Gattuso e a tutto lo staff azzurro, in vista della sfida prevista per domani contro la Juventus. Intanto - secondo quanto riporta l'ANSA - la Procura della Federcalcio ha aperto un'inchiesta sulla corretta applicazione, da parte del Napoli, di tutti i protocolli sanitari subito dopo la comunicazione della positività di Zielinski.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Nonostante la Lega Calcio non abbia ancora comunicato nulla di ufficiale, dal governo sembrano non avere dubbi sul rinvio di Juventus-Napoli. "Lo Stato viene prima, e anche la salute", conclude l'attore.

Код для вставки в блог

Condividere