‘Mank’, guarda il teaser trailer del nuovo film di David Fincher

Condividere

La vicenda segue lo sceneggiatore di Hollywood Herman J. Mankiewicz mentre cerca di superare i suoi demoni personali e professionali per riuscire a realizzare il copione di Quarto Potere, dal quale il regista Orson Welles avrebbe tratto uno dei più grandi capolavori della storia cinema. Ecco il primo trailer del film.

Il nuovo, ambizioso progetto di Fincher, distribuito da Netflix a partire dal 4 dicembre, nasce da una sceneggiatura originale co-scritta da Jack Fincher (il padre di David) e Eric Roth.

Netflix ha reso disponibile il trailer italiano di Mank, il nuovo film di David Fincher (Seven, Fight Club) in arrivo su Netflix il 4 dicembre.

Nel cast oltre al protagonista assoluto Gary Oldman ci saranno anche Charles Dance, Amanda Seyfried, Lily Collins oltre a Tom Burke che interpreterà Orson Welles.

MotoGP 2020. Valentino Rossi: "Barcellona è stata la mia ultima spiaggia"
In molti pensano che il campionato si deciderà in Portogallo, in quel caso Valentino sarebbe disposto ad aiutare Quartararo? Valentino Rossi si mette alle spalle le ultime sfortunate uscite e guarda avanti.

Coronavirus: 172 nuovi positivi e tre morti in E-R
I pazienti in terapia intensiva sono 13 (+2 rispetto a ieri), quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 212 (-1 ). I casi attivi , cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 5.154 (+108 rispetto a ieri).

Domenica In anticipazioni: gli ospiti di Mara Venier
Todaro si sta riprendendo da un periodo di convalescenza, dovuto a un'operazione all'appendicite che ha subito due settimane fa. Lei è la regina della domenica, da moltissimi anni, ed è una donna bellissima, stiamo parlando di Mara Venier .

Il totale bianco e nero col quale David Fincher ha deciso di girare il film e il filtro che ricorda le opere degli anni '40, non possono che rende ancor maggiormente l'idea. Alla produzione vi saranno Cean Chaffin e Doug Urbanski.

La Hollywood degli anni '30 viene raccontata attraverso gli occhi del pungente critico sociale e sceneggiatore alcolizzato Herman J. Mankiewicz mentre si affretta per finire la sceneggiatura di "Quarto Potere" per Orson Welles.

Gone Girl - L'amore bugiardo, l'ultimo film di Fincher, è stato un successo di critica e pubblico, incassando quasi 370 milioni di dollari in tutto il mondo e facendo ottenere a Rosamund Pike una nomination agli Oscar come Migliore Attrice Protagonista per il ruolo della misteriosa Amy Elliott Dunne.

Condividere