Covid-19: 453 nuovi positivi, salgono i guariti (+79)

Condividere

Nel dettaglio: 17 sono pazienti sporadici individuati per sintomatologia; 32 sono contatti con casi certi, la maggior parte dei quali famigliari e già in isolamento al momento della diagnosi; 1 individuato con il test pre-ricovero, a cui si aggiungono 2 casi riferiti a persone rientrate dall'estero (Bielorussia e Moldavia).

Con i suoi 634 posti letto di terapia intensiva già allestiti, e quindi subito attivabili in caso di bisogno - si tratta dell'ultimo dato disponibile, aggiornato a questa mattina -, e i rimanenti in fase di realizzazione, il traguardo da raggiungere per l'Emilia-Romagna è ormai vicinissimo: 641, definito dal dicastero sulla base del rapporto tra numero di cittadini e posti letto (14 posti ogni 100mila abitanti).

A Forlì sono 27 i nuovi casi, di cui11 individuati perché contatti stretti con positivi e 8 per contatto con familiari positivi.

Sul territorio, le 67 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 8 a Piacenza (uno in meno di ieri), 5 a Parma (stabili rispetto a ieri), 2 a Reggio Emilia (stabili rispetto a ieri), 8 a Modena (+1 rispetto a ieri ), 30 a Bologna (2 in più di ieri); 1 a Imola (stabili rispetto a ieri), 2 a Ferrara (stabili rispetto a ieri); 2 a Ravenna (uno in meno di ieri), 2 a Forlì (stabili rispetto a ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 5 a Rimini (1 in più di ieri).

A Cesena si registrano 22 casi, di cui 6 asintomatici; 10 individuati grazie al contact tracing per contatto con casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare; 9 per sintomi (di cui 1 di rientro da altra regione); 1 di rientro dall'estero (Ucraina); 2 grazie all'attività di screening, di cui 1 in ambito lavorativo. Due casi sono rientri da regioni italiane (Puglia e Veneto). Nel dettaglio, 5 a seguito di test nelle Cra; 5 sono persone della stessa famiglia, di cui un componente lavora in una Cra, e 1 familiare di un'operatrice Cra.

Sono 339 i nuovi positivi in Emilia Romagna - di cui 160 asintomatici - su un numero record di tamponi eseguiti, 15.607.

Morto Fabrizio Ferrigno, ex calciatore e dirigente sportivo: aveva 47 anni
All'centrocampista , deceduto nel pomeriggio di ieri a Catania , da tempo era stato diagnosticato un male incurabile . La sua carriera , scandita da tantissimi club, è indissolubilmente legata alla maglia del Catanzaro .

Eleonora Daniele critica Chiara Ferragni e Fedez risponde
E poi ha ancora aggiunto: "Ieri pomeriggio mi sono scusata sui social , lo faccio anche oggi in diretta , senza polemica ". E poi: " Chiara Ferragni mi scusi per essermi dimenticata del suo impegno durante il lockdown".

Grande Fratello Vip, i concorrenti sono pilotati? Le pesanti accuse
Il noto presentatore e direttore di Chi ha confermato che presto: "Un nuovo concorrente gay entrerà nella Casa del GF Vip ". Molti, infatti, affermano che non fosse necessario dichiarare l'entrata di un nuovo concorrente etichettandolo come gay .

A Forlì si registrano 36 casi, di cui 25 sintomatici.

In provincia di Reggio Emilia, su 34 nuovi casi positivi 8 sono classificati come sporadici, 19 sono riconducibili a focolai familiari, uno a un focolaio scolastico, 3 a focolai di amici.

In provincia di Piacenza sono 61 i nuovi positivi, di cui 22 sintomatici: 32 individuati con il contact tracing; 6 a seguito di segnalazione da parte del medico di famiglia; 6 individuati in ambito scolastico e 1 in ambito lavorativo; 1 per accesso al Pronto soccorso; 6 per screening effettuati nelle Cra; 2 individuati con test pre-ricovero.

Sono 11 i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante l'isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia, Malta e regioni della Francia. Infine, 2 casi sono stati rintracciati a seguito di contatti con un coinquilino positivo e 1 per accesso spontaneo a laboratorio privato. Infine, 9 casi sono stati accertati per screening in una Cra (3 operatori e 6 ospiti, di cui uno solo sintomatico). 16 sono stati individuati con il contact tracing su casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare e amicale, e 14 dopo aver sviluppato sintomi.

I tamponi effettuati ieri sono stati 12.631, per un totale di 1.339.233. A questi si aggiungono anche 2.959 test sierologici. Rispetto ai pazienti Covid ricoverati a ieri in terapia intensiva, 61 in totale, risulta occupato circa il 10% dei posti letto della rete regionale. Purtroppo, si registrano 6 nuovi decessi: 1 a Modena (una donna di 98 anni); 4 a Parma e provincia (3 uomini di 89, 80 e 74 anni e una donna di 91) e 1 a Piacenza (uomo di 82 anni). Sono 31 i pazienti in terapia intensiva (+6 rispetto a ieri) e 323 (+39) quelli ricoverati negli altri reparti Covid. Le persone guarite salgono a 27.124 (+79), 155 quelle già in isolamento al momento del tampone.

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.409 a Piacenza (+44, di cui 22 sintomatici), 4.537 a Parma (+25, di cui 15 sintomatici), 6.087 a Reggio Emilia (+25, di cui 18 sintomatici), 5.301 a Modena (+56, di cui 35 sintomatici), 6.824 a Bologna (+68, di cui 35 sintomatici); 618 casi a Imola (+4, di cui 3 sintomatici), 1.596 a Ferrara (+15, di cui 8 sintomatici); 1.920 a Ravenna (+11, di cui 4 sintomatici), 1.604 a Forlì (+33, di cui 24 sintomatici), 1.253 a Cesena (+22 di cui 16 sintomatici) e 2.869 a Rimini (+34, di cui 25 sintomatici).

Condividere