E' morto Alfredo Cerruti, fondatore degli Squallor e geniale autore tv

Condividere

E' morto Alfredo Cerruti.

È morto Alfredo Cerruti, produttore discografico, attore, autore tv, ma soprattutto fondatore e voce degli Squallor, il gruppo fondato nel 1971 insieme a Bigazzi, Pace e Savio. Era nato a Napoli il 28 giugno 1942.

"Starà nei cieli a guidare la sua Volante": dice Renzo Arbore profondamente addolorato e commosso per la scomparsa dell'amico di una vita. "Alfre' buon viaggio e arrivederci alla prossima vita, ti voglio bene, Marisa".

Osimhen e Simy, esultanza per la Nigeria: il ‘messaggio’ degli attaccanti
Nel paese africano, infatti, i cittadini stanno manifestando in piazza contro la SARS (Squadra Speciale Anti Rapina). "L'unica nota positiva per me sono questi due gol - ha proseguito l'olandese -".

Didattica a distanza per le superiori e coprifuoco alle 22: l'ipotesi
Restringere ancora gli orari di bar, locali e ristoranti e la vendita di alcolici dopo una certa ora, per contrastare la movida . C'è chi ipotizza le 22, chi addirittura le 21, se la situazione dei contagi dovesse ulteriormente precipitare.

Barbara D’Urso, Yari Carrisi condannato per la frase shock
Yari Carrisi è stato condannato dopo la frase choc che pubblicò diversi mesi fa (il 21 aprile ) sui social contro Barbara d'Urso . Quando si verificò la vicenda la conduttrice rispose indirettamente, condividendo le parole della sorella Daniela .

"Aveva un talento incredibile nello scovare gli altri talenti, persone come Gigliola Cinquetti o i Pooh furono sue scoperte", ricorda Arbore. Senza dimenticare ovviamente il gruppo degli Squallor per cui divenne celebre, "canzoni che dissacranti era dir poco" ma che nella cultura degli anni '70 esprimevano un ideale prezioso come quello della libertà.

Con il noto cantautore napoletano, Cerruti realizzò il programma Indietro tutta! ed è stato la voce del professor Pisapia e una delle voci della scena del noto sketch Volante 1 e Volante 2. La sua carriera è stata dedicata per lo più alla musica, ma è stato anche un apprezzato autore televisivo e ha collaborato con l'amico Renzo Arbore, che l'ha voluto ricordare con affetto.

Condividere