Ibrahimovic ci crede: "Scudetto al Milan? C'è questa possibilità"

Condividere

Una doppia soddisfazione per il tecnico parmigiano, che si gode i risultati strabilianti del dopo lockwdown e si pone in scia ai grandi allenatori del passato rossonero: in quel sabato 7 aprile era infatti Massimiliano Allegri ad allenare la formazione meneghina, in lotta a lungo per lo Scudetto prima di cedere il passo alla Juventus, che avrebbe vinto quel titolo e i successivi sette.

Quel leone insanguinato dice tutto di lui. La forza di Zlatan Ibrahimovic è nella testa ancor più che nei, preziosissimi, piedi. "Hanno chiuso un animale in casa per due settimane".

Stasera in tv Grande Fratello Vip: novità, ospiti, anticipazioni
Loro si sarebbero messi d'accordo così lui al Grande Fratello non sarebbe stato oppresso dal fatto del cercarsi una fidanzata. La signora ha ammesso di avere pianto e pregato che sua figlia rifiutasse di mettersi in gioco.

Moto, Vietti: 'Questa vittoria è per il mio team'
Gabriel Rodrigo (Honda Gresini) chiude ottavo, davanti ad Ai Ogura (Honda Team Asia) e Carlos Tatay che completa la top ten . Davanti la lotta si riaccende, con Arenas tornato sotto al gruppo portandosi dietro il resto della compagnia.

Ronaldo Juventus, positivo: da Crotone a Barça, quale partite salterà
Foto che risale soltanto a poche ore fa, alla serata di lunedì 12 ottobre . Il calciatore non ha sintomi e si trova attualmente in isolamento .

RESPONSABILITA' - "Io sento tanta responsabilità, sono il più vecchio in squadra. Adesso mi sento completo, se avessi avuto la condizione di dieci anni fa non mi fermava nessuno, ma anche ora non mi fermano". Ha detto nel dopopartita ai microfoni di Sky e Dazn. Confessando poi: "Volevo metterla già dopo lo scorso derby".

La direzione di gara di Mariani non è stata perfetta, anche secondo il Corriere dello Sport, che ammette la mancanza di un rosso a Kessié: l'ivoriano, già ammonito, interviene con il piede a martello sulla caviglia di Hakimi nel secondo tempo, il fallo sarebbe da rosso diretto. Tanto più che proprio la Lombardia e soprattutto la città di Milano sono tra le zone in Italia con il numero più alto di positivi, come conferma anche l'ultimo bollettino dell'emergenza Covid-19. "Questa vittoria è per loro".

Condividere