Regione Lombardia ferma lo sport dilettantistico

Condividere

Per le università, nel testo si legge che "nel rispetto della specifica autonomia, è raccomandato di organizzare le proprie attività, al fine di promuovere il piu' possibile la didattica a distanza".

I controlli saranno intensificati affinché tutti i cittadini rispettino le norme indicate: i controlli saranno "ancora più incisivi e massicci" ha sottolineato Renato Saccone, prefetto di Milano.

Il Presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ha firmato il 16 ottobre una nuova Ordinanza, la n. 620, sempre a riguardo delle misure per contrastare l'epidemia da Covid-19.

Per frenare la seconda ondata di coronavirus, il governatore ha stabilito una nuova ordinanza già al vaglio del Cts e che dovrebbe entrare in vigore già dal 17 ottobre e valide fino al 6 novembre.

Sci: gigante Soelden, in testa Caviezel, De Aliprandini nono
Domani sempre a Soelden va in scena gigante uomini con l'Italia che non è tra le favorite. Sofia Goggia (reduce lo scorso marzo da un infortunio al braccio sinistro) chiude sesta .

Huawei: media, tratta vendita brand Honor per 3,1 mld
Ma anche perché Honor ha da tempo una struttura indipendente, con un Ceo e una struttura di marketing e distribuzione a sé. La notizia era stata subito smentita da Huawei , che l'aveva bollata come priva di ogni fondamento.

Positivo al Covid presidente Polinesia
Edouard Fritch era risultato negativo al Covid-19 tre giorni prima della sua partenza da Parigi. E' invece risultata negativa la compagna di Fritch che lo ha accompagnato durante il viaggio.

"I sindaci dispongono la chiusura al pubblico, dopo le ore 21, di vie o piazze nei centri urbani, dove si possono creare situazioni di assembramento, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private". La Lombardia, invece, ha sospeso le attività sportive dei dilettanti, compreso il calcio. E per locali e pub le Regioni, al tavolo con i governo, propongono di "valutare una misura che consenta dalle ore 18 il solo consumo al tavolo". Le squadre dilettantistiche che partecipano a campionati di categoria potranno quindi continuare gli allenamenti, ma non le competizioni.

Il provvedimento prevede anche lo stop alle competizionisportivedilettantistiche che prevedano il "contatto fisico" e la chiusura di sale gioco, scommesse e bingo. Per quanto riguarda gli accessi agli impianti sportivi da parte del pubblico, la soglia è del 15% della capienza e dei 200 spettatori per le manifestazione sportive nei luoghi chiuse. "Chiederemo al governo di prevedere in maniera decisa e significativa risorse compensative per quelle attività economiche che inevitabilmente subiranno ripercussioni dagli esiti di questa decisione condivisa da tutti i soggetti oggi seduti al tavolo", ha concluso Fontana.

Dei nuovi positivi 21 sono risultati a seguito di test sierologici e 191 sono stati classificati come debolmente positivi. Verrà chiesto al governo anche un aumento della quota dello smartworking, per tutte le attività in cui questo è attuabile.

Le regioni in cui si sono registrati il maggior numero di nuovi casi sono la Lombardia (1.844), Campania (818), Veneto (657), Toscana (575) e Lazio (543).

Condividere