Gomez: "Ilicic ha avuto il Covid e poi è caduto in depressione"

Condividere

Dopo diversi mesi complicati, Ilicic è tornato in campo.

Il numero dieci nerazzurro, con il quotidiano argentino, ha parlato anche della sua Atalanta, che stasera sarà impegnata contro l'Ajax, nei gironi di Champions League: "L'anno scorso l'Atalanta è stata una sorpresa, ma oggi in Champions ci siamo fatti un nome e possiamo rendere complicato il cammino di qualsiasi squadra".

Covid, firmato il nuovo Dpcm: tutte le novità da domani
Tra le principali novità introdotte l'ulteriore riduzione delle attività di ristorazione , inclusi bar , gelaterie e pasticcerie. Stop ai nuovi concorsi pubblici e privati meno quelli già avviati, che si potranno concludere.

Milan Roma probabili formazioni: sfida tra Ibrahimovic e Dzeko
Oggi il Milan ha annunciato due nuove positività tra i calciatori più altri tre membri del gruppo squadra . Quindi non ci vuole uno scienziato per capire che per entrambe le squadre è vietato perdere.

Mercato Juventus, a gennaio due rinforzi: arrivano dal Real Madrid
Si prepara ad infiammare il mercato di gennaio l'asse Italia-Spagna, in particolare quello che corre sulla rotta Torino-Madrid. Questo inizio di stagione è stato un po' anomalo per parecchie big europee, tra cui la Juventus , Barcellona e Real Madrid .

Josip Ilicic ha avuto il coronavirus, per questo è caduto in depressione e ha passato un lungo periodo in Slovenia, dove è stato "curato" dall'affetto della famiglia. Arriva un momento in cui la testa ti esplode, per fortuna ha recuperato e sta bene. Ci prendiamo dei rischi in difesa, lo sappiamo ma giocare in modo offensivo ci ha portato dei risultati. "Ma ora sta bene, è molto importante per noi", ha rivelato il Papu Gomez in un'intervista rilasciata a Tyc Sport, emittente argentina. In estate infatti il Papu ha rifiutato un contratto faraonico per restare a Bergamo, città nella quale si vede anche una volta finita la carriera da giocatore: "Ho ancora tre anni di contratto, a febbraio compirò 33 primavere".

Condividere