Champions, l'Inter delude ma Conte non si scoraggia: "Sensazioni positive"

Condividere

"Almeno non è mia intenzione e spero che non sia neanche nelle intenzioni del club o dell'allenatore".

Christian Eriksen continua a non mostrare il proprio talento con la maglia dell'Inter.

Tweet Franceschini sulla chiusura dei teatri e dei cinema, le proteste
Innanzitutto, la chiusura sarà attiva almeno fino al prossimo 24 novembre , come documentato all'interno del dpcm . Ah, intanto le messe vanno in scena, tranquillamente.

In Italia 17.012 nuovi contagi e 141 morti
I test sono stati ripetuti questa mattina, sia per le due calciatrici positive che per il resto del gruppo squadra. Quelle con meno nuovi contagi sono invece Molise (+26), Basilicata (+77) e Valle d'Aosta (+97).

Cervinia, parte la stagione dello sci: polemiche per la coda alle casse
Nessuna cosa sugli impianti, "così come sulle piste, dove il distanziamento è naturale". La società Cervino Spa forniva la mascherina chirurgica a chi ne fosse sprovvisto.

Quest'anno Conte sembra preferire un calcio più offensivo, come confermato dal ritorno di Perisic e l'acquisto di Hakimi dal Borussia Dortmund: due giocatori di spinta utilizzati dal tecnico salentino come quinti del suo centrocampo. "Chiama lui e parla con lui, perché le decisioni sono le sue". Sono diventato più bravo a non pensarci, perché tutti hanno un'opinione. Eriksen è stato titolare nelle ultime due uscite dei nerazzurri (in Champions League con il Monchengladbach e in campionato col Genoa), eppure la musica non sembra essere cambiata. Durante il programma Pressing Serie A, andato in onda su Italia 1, il giornalista Claudio Raimondi ha spiegato che alcuni intermediari sarebbero in costante contatto con l'amministratore delegato nerazzurro Giuseppe Marotta per trovare una sistemazione al classe 1992. E ora, cosa dirà?.

Condividere