Covid Campania, 3669 casi e 14 morti: il bollettino

Condividere

Continua a segnare nuovi record il bollettino giornaliero che registra i nuovi positivi al Coronavirus in Campania.

"Sono arrabbiata e dispiaciuta, vorrei far parlare Vincenzo De Luca con il mio bambino (perché di un bimbo si tratta, ndr), si renderebbe conto che è tutto vero".

Così secondo De Luca, quella bambina sarebbe una "bimba ogm, allattata con latte al plutonio", "unica in Italia e al mondo a piangere per ritornare in classe".

Il governatore della Campania De Luca
Il governatore della Campania De Luca

"Sulla scuola - ha ricordato De Luca - abbiamo preso decisioni per primi". Nessuno metta le tovaglie con i piatti sopra. Anche oggi il presidente della Regione Campania ha fatto alcune affermazioni che saranno riportate e dibattute per giorni da giornali e TV. "Noi avremo rispetto per le sofferenze e il malessere dei cittadini, ma nessuna sceneggiata e niente sciacallaggio". Insomma, ha lanciato il sasso e poi ha nascosto la mano. "Avevo solo riferito un episodio che mi aveva lasciato dentro una rabbia profonda". Nell'ultima diretta social però si è letteralmente superato.

Al fine di ristabilire, ancora una volta e - si spera - per tutte, un quadro informativo di verità, si rendono noti, in allegato, i dati relativi alle spese effettivamente sostenute per l'emergenza COVID-19 da tutte le regioni nel periodo 31 gennaio - 31 maggio, come rendicontate nel giugno scorso alla Protezione Civile nazionale e al Commissario Straordinario per l'emergenza, per il tramite della Conferenza delle regioni. Nessuno si permetta di immaginare misure mezze mezze.

Successivamente ha rincarato la dose: "Il resto è tempo perso".

Читайте также: Pirlo felice: "Ronaldo viene con noi, ma non partirà titolare"

Sono l'unico ad aver fatto una battaglia per estendere il congedo parentale alle mamme che non hanno alternative per i loro bambini. Ci siamo ritrovati queste autentiche nullità a parlare, per fare polemica con qualcuno. Ha replicato la mamma: "mi sento offesa". I 0-5 sono asintomatici ma sono vettori terribilmente efficaci di contagio nelle famiglie.

Dal prossimo lunedì 2 novembre, scatterà l'ennesimo stop per il Covid Campania alle attività scolastiche dell'infanzia (asili e materne) insieme alle elementari e alle medie. Il più piccolo, in certi momenti, si sente avvilito.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere