Devastante terremoto in Turchia, crollano edifici: si scava sotto le macerie

Condividere

Siamo nel pieno della PANDEMIA da CORONAVIRUS e a questo si aggiunge un VIOLENTO TERREMOTO che ha provocato distruzione, morte e panico.

La preoccupazione più grande, che coinvolge anche l'Italia, è quella che la scossa possa innescare uno tsunami: al momento non ci sono evidenze, ma il sistema di allerta è già scattato con tutti i protocolli connessi.

Читайте также: Bianca Guaccero assente a Detto Fatto. E’ in quarantena

A Smirne una ventina di edifici sono crollati, a Samos non c'è più una parte della chiesa della Panagia Theotokou a Karlovass, una località turistica della Grecia. Infatti, il presidente ha dichiarato che si sono avviate tutte le attività, coinvolgendo tutti gli enti del caso. Sei sarebbero invece le strutture crollate. A registrare il bilancio peggiore è la Turchia, con 25 morti e 800 feriti, a cui si aggiungono due studenti - una ragazza e un ragazzo - deceduti nell'isola greca di Samos travolti dal muro di un edificio crollato. A renderlo noto è l'Usgs, l'Istituto geofisico. L'epicentro della scossa sarebbe a 14 chilometri dalla città costiera di Karlovasi, con ipocentro a 10 chilometri di profondità.

Momenti di terrore in Grecia per una forte scossa di terremoto. Lo riferiscono le tv locali mostrando le immagini dell'acqua che ha invaso le strade del distretto di Seferhisar, travolgendo negozi e abitazioni. Altre 3 persone sono state salvate dalle Forze dell'Ordine intervenute sul posto. La magnitudo registrata è del 6,6 della scala Richter. Ulteriori informazioni arriveranno dai centri di riferimento. I soccorritori continuano a scavare per cercare di trarre in salvo il maggior numero possibile di persone.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2021 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Condividere