De Zerbi suona la carica al Sassuolo

Condividere

Per De Zerbi, questo Sassuolo deve abituarsi a giocare in più modi: "Giocavamo con la difesa a tre a Napoli solo quando avevamo la palla, in costruzione di gioco". È possibile vedere la partita in diretta streaming su Now Tv, piattaforma internet di Sky che offre la possibilità, anche ai non abbonati, di acquistare ticket giornalieri, settimanali o mensili per seguire il grande calcio. "Veniamo da una grande partita dove abbiamo avuto anche la fortuna di trovare un Napoli un pò stanco". Abbiamo sofferto su qualche pallone perso, ma nel complesso abbiamo disputato una buona gara. "Dobbiamo scendere in campo con la voglia di giocare bene, di vincere, di curare il dettaglio e senza nessuna forma di superficialità e pressapochismo".

Non dovremo essere superficiali.

I neroverdi restano imbattuti ma mancano la chance di salire al primo posto in solitaria. Tutto quello che stiamo conquistando lo stiamo meritando.

Nessuno ci sta regalando nulla.

Dibattito presidenziale Usa, Trump e Biden si scontrano su salario minimo
Nella notte si è svolto l'ultimo confronto tivù prima delle presidenziali del 3 novembre. Freddo, moderato, distaccato, come solo in pochissime occasioni si era mostrato.

Firmato il nuovo Dpcm, quando parla Conte in conferenza stampa?
Il limite di capienza dei mezzi pubblici di trasporto locale e ferroviario a livello regionale è portato al 50%. Bar e ristoranti chiusi - Resta consentita solo la ristorazione a domicilio e quella d'asporto fino alle 22.

Juve, Pirlo: "Dovevamo chiuderla prima, Ronaldo ci ha dato una mano" - Sportmediaset
Il giornalista ha fatto riferimento in particolar modo alla sfida complicata in Serie A contro la Lazio prevista domenica 8 novembre.

Sull'Udinese: "L'Udinese l'abbiamo sempre sofferta". Non dobbiamo pensarci più bravi di quelli che siamo, perderei la testa se dovessimo sentirci così. Noi non abbiamo la spada di Damocle di un obiettivo, dobbiamo goderci il percorso e i miglioramenti che facciamo.

Il Sassuolo sogna due giorni al comando della classifica di Serie A. Dobbiamo voltare pagina e restare concentrati.

L'allenatore del Sassuolo in conferenza stampa alla vigilia dell'Udinese: "Berardi e Caputo ci sono, da capire e partiranno dall'inizio". Toljan si sta riaggregando alla squadra, non so se è già pronto. "Schiappacasse è di qualità e si sta allenando con noi, vedremo domani per Chiriches mentre Magnanelli è fermo".

Condividere