Roberto Mancini positivo al Covid. Il CT Azzurro è asintomatico

Condividere

Una giornata davvero pesante, quello odierna, sul fronte dei contagi da Covid-19 in ambito calcistico.

Anche il ct della Nazionale, Roberto Mancini, è risultato positivo al Covid -19. L'allenatore della Nazionale italiana è risultato positivo al coronavirus in uno dei controlli periodici effettuati dai componenti degli staff tecnici in vista degli impegni nelle competizioni UEFA.

Covid, Oms: "Virus mutato, contagi da visoni in Danimarca"
Lo ha annunciato il primo ministro danese Mette Frederiksen , dicendo che tale abbattimento di massa "è necessario". Per rendere più rapido l'abbattimento degli animali saranno impiegate polizia, esercito e guardia nazionale.

X Factor: Daniela Collu prende il post di Cattelan come conduttrice?
Al momento pare del tutto superata l'ipotesi di affidare le redini della narrazione dello show alla stessa giuria . Il motivo? il conduttore, Alessandro Cattelan , ha annunciato sui social di essere positivo al coronavirus .

Johnny Depp ha perso la causa per diffamazione contro il Sun
Il team di legali di Depp , il quale è molto deluso dal verdetto, non esclude nuovi passi legali. Guai per l'attore Johnny Depp .

Del tutto asintomatico, nel rispetto delle disposizioni, il tecnico degli azzurri si è posto in isolamento fiduciario nella propria abitazione a Roma. Il c.t. potrà aggregarsi alla Nazionale solo dopo aver ottemperato agli obblighi previsto dal protocollo sanitario vigente. Così, in attesa di ulteriori comunicati ufficiali da parte della Federazione, ecco prendere corpo l'ipotesi di vedere Evani - già assistenze di Mancini - protagonista in panchina per i prossimi impegni (Estonia in amichevole, Polonia e Bosnia in Nations League). Segue l'Olanda a 5. I quattro sono stati tutti ex compagni di squadra di Mancini alla Sampdoria negli anni '90.

Condividere