Appello di Biden agli Usa: "Indossate mascherina, non ha colore politico"

Condividere

Se Donald Trump ne ha messo in dubbio l'efficacia sin dall'inizio della pandemia, mostrandosi reticente ad indossarla e arrivando a trattare male i giornalisti che sceglievano di indossarla durante il lavoro - seppure ammettendo, infine, l'errore -, Joe Biden a nella direzione opposta. "Penso a mia madre (immigrata dall'India negli Stati Uniti, ndr), penso a lei e penso a intere generazioni di donne, donne di colore, asiatiche, bianche, latine, native americane, che hanno battuto la strada per questo preciso momento", ha detto Harris nel suo discorso. Il primo atto politico del tanto atteso sostituto di Donald Trump alla Casa Bianca ha come nodo centrale il contrasto dell'epidemia, con 13 esperti in materia pronti "ad ascoltare la scienza".

La CNN sostiene che dietro l'offensiva in stile campagna elettorale ci sarebbero il genero di Trump, Jared Kushner, l'avvocato personale Rudy Giuliani e il consigliere Jason Miller.

I tweet vengono considerati di pubblico interesse solo per i leader mondiali in carica e per i candidati, e non ai cittadini privati che non occupano più tali posizioni.

Addio a Stefano D'Orazio, storico batterista dei Pooh: aveva il Covid
Tra i molti messaggi , è arrivato quello di Tiziana Giardoni , moglie di Stefano D'Orazio: " Ho perso una parte di me ". Dopo anni di successi e tour, nel 2009 aveva deciso di mollare la band. "Non sapevo nulla.

Milan-Hellas Verona, le formazioni ufficiali e il risultato in diretta LIVE
Rossoneri e scaligeri mettono fine a questo turno di campionato e danno poi il là alla pausa per le nazionali. Pioli torna al "solito" terzetto di trequartisti, con Saelemaekers , Calhanoglu e Leao dietro a Ibra.

Coronavirus Calabria, 358 contagi e 4 morti: il bollettino
Altra Regione o stato Estero: CASI ATTIVI 232 (232 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 117 (116 guariti, 1 deceduto). Stabile il numero di pazienti ricoverati in rianimazione, 11.

Non che questo trattamento di favore sia stato particolarmente apprezzato dall'attuale inquilino della Casa Bianca.

La cantante, che tra pochi giorni rilascerà il suo nuovo album Plastic Hearts, ha pubblicato un simpatico video sui social, sulle note della sua celebre hit Party in the USA. I post più violenti saranno rimossi, e l'account potrà essere temporaneamente o permanentemente bloccato esattamente come avviene con i profili degli altri utenti che violano ripetutamente le regole di Twitter.

Condividere