Superbike: Tragedia in Brasile, muore Matheus Barbosa

Condividere

Il 23enne a dieci giri dal termine della gara mentre era in testa alla corsa e si stava difendendo dagli attacchi del più immediato inseguitore ha perso il controllo della sua moto nella curva "Junçao" finendo addirittura oltre le barriere protettive.

Il pilota della Kawasaki, che si trovava in quarta posizione al momento del tragico incidente, è morto sul posto nonostante le cure mediche di emergenza. Sulla pista di Interlagos uno schianto è fatale al brasiliano Matheus Barbosa, impegnato in gara nella categoria Pro.

Angela da Mondello gira videoclip senza mascherina, convocata in commissariato
Tanto da convincerla ad aprire un profilo Instagram che aveva raggiunto in poche ora decine di migliaia di follower. E sono attesi già nelle prossime ore sviluppi penali.

Le streghe, furibonda polemica sul film di Zemeckis: "Offende i disabili"
Non è mai stata nostra intenzione suggerire agli spettatori che il fantastico, le creature non umane dovevssero rappresentarli. Il film parla del potere della gentilezza e dell'amicizia. "Devo a tutti voi una scusa per il dolore causato.

Roma, che tegola per Fonseca: Dzeko positivo al coronavirus
Voglio tranquillizzare tutti, non ho sintomi particolari ", ha rassicurato l'attaccante. " Daje ragazzi! ", ha concluso Dzeko . La paura più grande di chi ha contratto il virus infatti è attaccarlo alle persone care che vivono sotto lo stesso tetto.

"La competizione si è svolta con tutte le condizioni di sicurezza necessarie stabilite dalle autorità competenti - ha poi aggiunto il portavoce - La priorità dell'organizzazione in questo momento è sostenere pienamente la famiglia di Matheus". Matheus Barbosa, 23 anni, ha perso la vita durante la prova di campionato nazionale disputata a Interlagos.

Matheus, nato ad Anápolis nel 1997, era un pilota di grande esperienza, tanto che in carriera era riuscito a conquistare il titolo di campione brasiliano nella classe SuperSport.

Condividere