Coronavirus in Veneto: 48 morti in 24 ore, 2.763 nuovi contagi

Condividere

È morta alle Molinette per le complicanze legate alla malattia. Nessun problema nemmeno al cuore. Sembra infatti che sia in isolamento domiciliare, proprio per aver contratto il virus. A parlare è la mamma di Chiara, Barbara. Per questo l'ho portata al pronto soccorso. Non l'ho più vista. C'è poi la divisione in due fasce d'età, quella tra i 0 e i 9 anni (alunni di nidi, materna e quasi tutta la primaria) ha subito in due mesi un aumento dei contagi del 398,4% (13.681 in due mesi). "Questa morte ci testimonia che il virus è letale non solo per una certa fascia della popolazione". Sono stati effettuati 217.758 tamponi e individuati 35.098 nuovi positivi al COVID-19. "Se lo saranno ancora rischiamo di non poter dare neanche l'ultimo saluto a nostra figlia".

A causa del Covid la ragazza aveva sviluppato una polmonite bilaterale, diagnosticata il 21 ottobre all'ospedale di Ivrea, dove si era recata perché aveva accusato tosse e sintomi influenzali. Portata in terapia intensiva alle Molinette, ha iniziato apparentemente a migliorare, ma venerdì scorso il quadro clinico è precipitato.

CORONAVIRUS: la SITUAZIONE negli OSPEDALI è TRAGICA, parla il prof. RICCIARDI
Per questo motivo propone di far partire " una catena di comando unica e dobbiamo prendere decisioni rapide ". "Non c'è dubbio. Durante la puntata di ieri di Che Tempo che fa, Walter Ricciardi ha lanciato un monito a tutta Italia flagellata dal Covid .

Ascolti tv 30 Ottobre: il GF Vip conquista i telespettatori
Tg2 Post su Rai 2 segna il 5.7% con 1.557.000 spettatori, mentre su Italia 1 CSI ha ottenuto 1.146.000 spettatori con il 4.2%. La7: Grey's Anatomy , i nuovi episodi della serie cult hanno incollato alla tv 604.000 spettatori con uno share del 2,7%.

Roma, che tegola per Fonseca: Dzeko positivo al coronavirus
Voglio tranquillizzare tutti, non ho sintomi particolari ", ha rassicurato l'attaccante. " Daje ragazzi! ", ha concluso Dzeko . La paura più grande di chi ha contratto il virus infatti è attaccarlo alle persone care che vivono sotto lo stesso tetto.

La Regione Abruzzo segnala che sono stati conteggiati anche 21 decessi delle scorse 3 settimane, comunicati oggi dalla ASL 201 ed il cui dettaglio é stato inserito oggi nel portale ISS. I ricoveri in terapia intensiva aumentano di 38 unità, raggiungendo un totale complessivo di 708, mentre i ricoveri negli altri reparti aumentano di 268 unità, per un totale di 6.682.

Condividere