Milan-Verona 2-2: ha fatto tutto il solito Ibrahimovic

Condividere

Un'eventuale vittoria contro il Milan non avrebbe solo portato tre punti pesanti ed un risultato di assoluto blasone ma, contestualmente, avrebbe infranto un tabù storico. Juventus, Inter e Napoli sono più forti di noi, poi c'è la lotta con Roma, Atalanta e Lazio, il livello è molto alto. E a commentare la prova dei rossoneri ci pensa anche il giornalista di Sky, Marani.

Coronavirus in Veneto: 48 morti in 24 ore, 2.763 nuovi contagi
Sembra infatti che sia in isolamento domiciliare, proprio per aver contratto il virus. È morta alle Molinette per le complicanze legate alla malattia.

Xbox Series X|S: ci sarà un evento di lancio globale
Per tutti coloro che le ricevono in anticipo, siete i benvenuti: accendete e iniziate a giocare! Discorso diverso invece per GameStop: non tutti i negozi resteranno aperti.

Milly Carlucci e Paolo Belli sconvolti: "Abbiamo il cuore che ci trema"
La Sandrelli farà una coreografia, insieme al maestro Giordano Filippo, sulle note di Nina, si, voi dormite . Milly Carlucci e Paolo Belli ricordano il grande Stefano D'Orazio ad inizio puntata.

Mai sosta fu più gradita in casa Milan come quella che si appresta ad iniziare da domani. Prima dell'ultimo errore contro il Verona pensavo fosse il caso di andare avanti con Ibrahimovic rigorista della squadra, ma ora con un ulteriore rigore sbagliato e calciato malissimo, penso sia arrivato il momento di lasciare il compito di farli tirare a Kessie. La settimana di pausa permetterà in primis ai calciatori più utilizzati di rifiatare (fortuna che Deschamps continui a non considerare Theo Hernandez un convocabile) ma anche di recuperare chi non è ancora al 100% della condizione come Rebic, Tonali, Hauge, Duarte e Calhanoglu. E' riuscito a portare il Milan dall'ottavo posto in classifica alla prima posizione attuale. Ha delle doti fisiche incredibili anche a 40 anni e una cura del corpo straordinaria.

Condividere