Dybala in crisi con la Juventus, Zamparini consiglia: "Vai al Real Madrid"

Condividere

L'ex patron del Palermo, intervistato ai microfoni di 'Tuttosport', ha detto la sua sul momento tutt'altro che positivo vissuto da Paulo Dybala.

Dopo un avvio di stagione difficile, tornano i fantasmi dell'addio alla Juve con tante big europee pronte a fare follie per l'eletto di Laguna Larga.

"Dybala, oltre che un fuoriclasse, è un bravissimo ragazzo".

Per Sileri il Natale con gli amici è possibile
E' per questo che il viceministro Sileri ha ribadito l'importanza di cambiare lo scenario per le zone in cui il controllo del virus è difficile da contenere.

Coronavirus, Gerry Scotti in terapia intensiva? La verità
Non si sa ancora quando potrà tornare al lavoro, ma di sicuro preferirà aspettare un giorno in più per tutelare lui e gli altri. Anzi, sarebbe stato già trasferito in un reparto a più bassa intensità di cura, anche se non è noto di quale ospedale milanese.

Voto Usa: Joe Biden è il 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America
Così la ex segretaria di Stato ed ex candidata democratica alle presidenziali , Hillary Clinton, su Twitter. La sua vice sara' Kamala Harris , la prima donna di colore a ricoprire tale incarico. "Avanti, insieme".

Dichiarazioni che, tuttavia, non hanno affatto convinto il giudice con i due fratelli che al momento rimangono in carcere e con il loro legale Marco Franco che sempre stando al quotidiano locale annuncia ricordo al tribunale del riesame: "Riteniamo di potere chiarire la posizione dei signori Tuttolomondo, anche attraverso il deposito di nuova documentazione". E non riesco a capire perché molti addetti ai lavori tendano a dimenticarselo.

"Il consiglio che gli do oggi è lo stesso: Paulo, lascia la Juventus e vai al Real Madrid". Che Dybala non sia titolare in serie A è una bestemmia. Gli dissi chiaramente di lasciare la Juventus, il suo è un calcio di fantasia, da Real Madrid o Barcellona. Magari già a gennaio. Lui è un fuoriclasse, e non un vice, e alla Juventus c'è già Cristiano Ronaldo che è un vero fenomeno. "Via a zero? Gli argentini, tutti, sui contratti non fanno sconti".

Condividere