Le misure contenute nel secondo DL Ristori

Condividere

É stato pubblicato sulla G.U. n. 279 del 9 novembre 2020 il D.L. 149 del 9 novembre 2020, c.d.

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO - "È previsto un ampliamento delle categorie di attività beneficiarie del contributo a fondo perduto previsto dal decreto Ristori". E solo in queste tre regioni, secondo i calcoli della Coldiretti, ci sono 85mila tra ristoranti, bar e pizzerie, che rischiano di dovere abbassare la serranda anche a pranzo, e non solo a cena come in tutta Italia.

Via libera nella notte del 7 novembre al decreto Ristori bis, con il nuovo pacchetto di aiuti per le attività e le famiglie più colpite dalle ultime restrizioni anti-Covid. Trattasi delle zone arancione e rosse. Tale bonus spetterà per il 2021. Lo stesso trattamento viene riservato a chi lavorA nelle produzioni industriali del comparto alimentare e delle bevande. Trattasi delle zone rosse. A costoro, oltre agli iscritti alla Gestione separata o alle gestioni speciali dell'assicurazione generale obbligatoria, si accorda anche un bonus per l'acquisto di servizi di baby-sitting fino a un massimo di 1.000 Euro. Anche questi ristori andranno solo a tutte le attività sospese. Di seguito le principali misure introdotte. I bonus arriveranno direttamente sul conto corrente dei diretti interessati, previa richiesta di istanza da parte dei nuovi beneficiari che non erano stati inclusi nè nel decreto rilancio nè in quello ristori di inizio novembre.

Il meccanismo è stato affinato fino all'ultimo per cercare di mantenere il più possibile l'automatismo, che consente all'Agenzia delle Entrate rapidità nell'erogazione.

Marvel's Spider-Man: Miles Morales, ecco il trailer di lancio
Insomma, sembra che i ragazzi di Insomniac Games abbiano pensato proprio a tutto! Noi vi ricordiamo dunque che Marvel's Spider-Man: Miles Morales uscirà il 12 novembre su PS5 e PS4 .

Covid, Iva Zanicchi ricoverata: "Ho la polmonite bilaterale" - L
Ad aggiornare i fan sulle sue condizioni di salute è la cantante stessa con un video su Instagram . "Mi sento un po' in affanno. Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL .

MotoGP GP Europa: Apoteosi Suzuki, primo trionfo di Mir davanti a Rins
Sono riuscito a gestire la situazione e a finire la gara in 11a posizione, che non era male visto come eravamo messi. Fuori dalla top ten pure Franco Morbidelli: undicesimo ed ormai lui pure ai margini della caccia al bottino grosso.

Sono poi previste misure per le famiglie delle zone rosse. È prevista la cancellazione della seconda rata dell'IMU per le imprese che svolgono le attività che danno titolo al riconoscimento del nuovo contributo a fondo perduto e operano nelle Regioni caratterizzate da uno scenario di massima gravità e da un livello di rischio alto individuate ai sensi dall'ultimo DPCM, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività. Ma anche di palestre, piscine e altre attività costrette a chiudere dopo l'applicazione del Dpcm di fine ottobre. Tale bonus è sottoforma di credito di imposta nella misura del 60% del valore del canone di locazione dovuto. Può essere utilizzato in compensazione oppure ceduto ad altri soggetti, compreso il locatore.

Inoltre verrà ampliata la lista delle attività economiche da ristorare: ai primi 53 codici Ateco si affiancano 57 altre categorie, ammesse ai contributi a fondo perduto tra il 100 e il 200%, che dovranno chiudere perché operano nelle zone rosse. Per quelle delle zone arancioni e rosse la sospensione è riconosciuta per i mesi di novembre e dicembre. La situazione, a suo avviso, potrebbe anche aggravarsi in presenza di nuove restrizioni, con ripercussioni sui flussi di cassa, sulla liquidità e, di conseguenza, oltre che sulle attività e sugli investimenti programmati per i prossimi mesi, sulla stessa possibilità immediata di corrispondere gli emolumenti ai dipendenti ed ai collaboratori.

Si tratta di sospensione e non cancellazione.

Rinviata, invece, al 30 aprile 2021, la seconda o unica rata dell'acconto di IRES e IRAP. Il mancato pagamento di due rate, anche non consecutive, determina la decadenza dal beneficio della rateazione. Questa misura è valida limitatamente alle aree del territorio nazionale, caratterizzate da uno scenario di massima gravita' e da un livello di rischio alto (zona rossa). Per loro è previsto un congedo straordinario, retribuito al 50%, se i genitori non possono usufruire dello smart working in caso di chiusura delle scuole secondarie di primo grado.

Condividere