L'Ordine dei Medici interviene sulla carenza di vaccini antinfluenzali

Condividere

Da queste informazioni, univoche e - riteniamo vista la fonte - attendibili, risulta che nel luglio 2020 è stata costituita una task force presso l'Asl 5 per organizzare la campagna vaccini. Dei 23 nuovi decessi 13 sono avvenuti a Modena, nessuno a Bologna dove comunque ci sono stati 539 positivi in più: 514 sono sporadici e 25 sono inseriti in focolai familiari.

"La vaccinazione anti-influenzale può contribuire - spiega Manuela Angeli - a ridurre il rischio che al Coronavirus vada a sovrapporsi un'epidemia influenzale, aggravando il carico delle strutture sanitarie che già sono al collasso, e a rendere più semplice la diagnosi dei casi di Covid-19, la cui sintomatologia, agli esordi, è molto simile a quella di una normale influenza".

Al via da oggi la possibilità per tutti di richiedere in farmacia il vaccino antinfluenzale, 36mila le dosi distribuite per ora dalla Regione che quest'anno ha incrementato del 20% le forniture. Mentre la Regione Piemonte (4,3 milioni di abitanti) ha fatto 380mila vaccini su 1,1 milioni di dosi ordinate.

Tuttavia proprio giovedì l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, ha annunciato un'ordinanza per distribuire vaccini alle farmacie. Anche e specialmente nelle farmacie dei Comuni montani italiani. A loro è destinato solo l'1,5% dei vaccini acquistati da Regione Lombardia. L'anno scorso in provincia di Modena si erano vaccinati più di 131mila persone, di cui 93mila ultra 65enni.

La prima Nomination e la delusione di Patrizia de Blanck
La contessa è furibonda per essere andata al televoto in coppia con Francesco Oppini , è la sua 'prima volta' ed esplode. Sembra ormai già chiaro quindi ai due concorrenti che nessuno dei due sarà eliminato nel corso della prossima puntata.

Napoli, ‘guaio’ Osimhen | Parla il Ct della Nigeria
Arrivano brutte notizie per il Napoli , che rischia di dover fare i conti con un infortunio di Victor Osimhen . Nei prossimi giorni si conosceranno meglio i tempi di recupero del bomber partenopeo.

Covid: torna positivo poi negativo, giallo per Valentino Rossi
Stamane si è sottoposto un ulteriore tampone e la negatività al coronavirus è stata confermata . Un problema tecnico alla sua Yamaha lo ha costretto ad arrendersi.

Una ipotesi ritenuta probabile dal presidente di Farmindustria, Scaccabarozzi: "Capiterà come negli scorsi anni".

"Quando ho ricevuto la comunicazione sono rimasta basita - prosegue la donna - in questo tragico momento, come fa un medico ad abbandonare una paziente?". Da lunedì 16 novembre tutte le farmacie si sono rese disponibili a distribuire i vaccini contro l'influenza e potranno iniziare ad erogare il prodotto, ma il numero dei vaccini sarà assolutamente insufficiente a coprire il fabbisogno. Al di là di tutto, "credo che sia una occasione persa".

A dichiararlo è il presidente di Federfarma Benevento, Tommaso Cusano, raggiunto da Ntr24, che ha evidenziato le numerose sollecitazioni fatte alla Regione Campania affinché il vaccino possa arrivare nelle prossime settimane per contrastare l'influenza stagionale che generalmente raggiunge il picco dopo dicembre.

Condividere