Melania e Donald, "alle porte un divorzio da 50 milioni di dollari"

Condividere

Una cifra rilanciata anche da Jacqueline Newman, importante avvocatessa divorzista di New York, in un'intervista a Town and Country, che farebbe della signorina Knauss (questo il suo nome da nubile) la più ricca ex moglie di The Donald. Peggio di tutte è andata a Marla Maples, che ha ottenuto "soltanto" due milioni di dollari. A certificare l'allontanamento anche il comportamento di Melania, presentatasi in pubblico alle spalle del marito e stringendo il braccio di un militare. Un accordo molto vantaggioso per l'ex first lady, che potrebbe addirittura rivelarsi ancora più ricco se Melania seguisse le orme delle altre due ex mogli Ivana e Marla e lo contestasse, facendo così lievitare il bottino. Foto ufficiale con Trump che cerca la mano di una Melania impassibile. Ha affermato che secondo lei è praticamente impossibile che lo conceda alla moglie.

Secondo alcuni insider, la moglie del presidente uscente starebbe programmando il divorzio dal marito già dal 2017. Il pettegolezzo anonimo sembra confermare ciò che sentiamo da anni: che la coppia si odia e Melania non vede l'ora di liberarsi dal marito donnaiolo.

Entrambi passeranno il Natale alla Casa Bianca come tradizione, dopodiché daranno il via alle pratiche per il divorzio che frutterà parecchia quattrini a Melania.

Donald Trump Melania Trump
Il presidente Donald Trump e la first Lady Melania Trump il 4 luglio 2020 a Washington

Quindi, che il rapporto matrimoniale tra Melania e Donald sia in crisi da tempo sembra essere chiaro. Nel frattempo, un sito che sembrava fosse affiliato alla Casa Bianca - ma poi si è rivelato non essere così - è diventato virale per la sua silenziosa ammissione di sconfitta elettorale.

Secondo "The Sun" si tratta di un divorzio da 50 milioni di dollari.

Questa ipotetica cifra però non sorprenderebbe più di tanto. Il primo è stato quello con l'allora modella ceca Ivana, sposata nel 1977 e dalla quale ha divorziato nel 1992. A lei sarebbero toccati 25 milioni di dollari, una villa nel Connecticut e un appartamento a New York. Inoltre le è stato consentito l'accesso - ma solo una volta all'anno - alla residenza di Mar-a-Lago di Palm Beach, acquistata da Trump nel 1985 per 8 milioni di dollari e trasformata in un resort di lusso.

Vasco Rossi, la confessione choc: "Tre malattie mortali, in coma 4 volte"
Vasco Rossi si confessa al collega Cesare Cremonini , nominato direttore della rivista Vanity Fair per un giorno. Continua il rocker: "Quando gli amici hanno cominciato a morire intorno, Lolli, Massimo, Marietto.

Milano: Ambrogino d'oro dal Comune ai Ferragnez e medici - Lombardia
La cerimonia quest'anno a causa del Covid si svolgerà in versione ridotta. " Felice e orgoglioso della mia famiglia". Il giusto riconoscimento , insomma, verso gli " eroi " della pandemia.

"Chissà quale amministrazione ci sarà". Trump prosegue la guerra contro Biden
Donald Trump è tornato ad accusare il suo sfidante Joe Biden di aver imbrogliato alle ultime elezioni presidenziali. Facendo presente tra le altre cose che la vittoria alle elezioni di Biden non sia stata regolare.

Condividere