Alex Zanardi trasferito a Padova: le ultime novità

Condividere

Infatti oggi abbiamo appreso la notizia del suo trasferimento nell'ospedale di Padova, proprio la struttura comunica una straordinaria novità.

"Le sue condizioni sono stabili" così Alex Zanardi ha potuto lasciare il San Raffaele di Segrate per essere trasferito all'ospedale di Padova. Ricordiamo che l'ex pilota è stato vittima di un gravissimo incidente mentre era con la sua handbike nei pressi di Siena.

Una bellissima notizia allieta i fan di Alex Zanardi. Ma perché è stato trasferito in un altro ospedale? Lo lascia andare ancora più vicino alla sua famiglia: la moglie Daniela e il figlio Niccolò non hanno mai lasciato solo Alex, hanno girato l'Italia per non abbandonarlo mai.

Juve, Morata ha convinto tutti: possibile riscatto in estate - Sportmediaset
Una cifra che in casa Atletico non hanno intenzione di ridiscutere, come si evince dalla parole del presidente Enrique Cerezo . L'indiscrezione circola da giorni ed oggi sull'argomento è intervenuto il presidente dell'Atletico Madrid .

Recovery Fund: Giorgia Meloni fiuta e respinge la trappola europea contro Orban
Con il Recovery Plan l'Unione europea "vuole ricattare chi si oppone all'immigrazione". C'era chi se li sentiva in tasca.

Juventus, fissato il prezzo di Dybala: addio da 80 milioni
Lo spagnolo della Juventus dal ritiro della Nazionale: "Sono lo stesso di sempre, ciò che cambia è che adesso sto giocando di più. Anche la questione rinnovo si è complicata, con l'incontro tra le parti che ancora non è stato fissato.

Dal 24 luglio l'atleta era ricoverato al San Raffaele di Milano in condizioni di grave instabilità neurologica e sistemica. Un percorso buio iniziato lo scorso 19 giugno, quando un terribile incidente ha messo in serio pericolo la vita del pilota e paraciclista.

Alex ha continuato a lottare ed ha ottenuto miglioramenti significativi, per questo, la "condizione fisica e neurologica di generale stabilità, ha consentito il trasferimento ad altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie e il conseguente avvicinamento al domicilio familiare". L'ospedale San Raffaele, attraverso la sua Nota, augura ad Alex un miglioramento clinico. Poi però la settimana seguente aveva fatto ritorno in ospedale, questa volta al San Raffaele di Milano.

Condividere