Forza Italia perde altri pezzi: 3 deputati passano alla Lega

Condividere

Lo ha detto Silvio Berlusconi, leader del partito azzurro, in collegamento nel corso di una conferenza stampa. Noi non lo siamo e non lo sono i nostri alleati.

Rassicurazioni a parte, tuttavia, il clima resta teso. A passare dall'azzurro al blu, i deputati Laura Ravetto, ex sottosegretario del governo Berlusconi, Federica Zanella e Maurizio Carrara.

Il Cavaliere precisa che "Forza Italia non ha ovviamente alcuna intenzione di partecipare a maggioranze o governi con forze politiche incompatibili", ma poi ribadisce la disponibilità ad "assumersi le responsabilità verso la Nazione che derivano dal momento gravissimo che l'Italia sta attraversando". "L'Opposizione è una cosa, il Governo un'altra". "Uno che se la prende coi malati di tumore, con una donna di grande valore che fino all'ultimo ha lavorato per la sua amata regione, con il popolo calabrese e con milioni di Italiani non dà fastidio alla mafia, è semplicemente un cretino", ribadisce ancora Salvini.

Con Silvio Berlusconi, con cui è avvenuta una telefonata quest'oggi, "abbiamo parlato di tasse e di lavoro, al di là delle beghe che non interessano gli italiani. L'appello di Mattarella è alla collaborazione, non all'inciucio e ai rimpasti".

Laura Ravetto Federica ZanellaMaurizio Carrara
Laura Ravetto Federica ZanellaMaurizio Carrara

Intervenuto a Ore14 su Rai 2, il leader della Lega ha sottolineato come il suo telefono sia acceso, ma chiamate del presidente del Consiglio non ne sono arrivate: "il governo non ci ascolta quindi parliamo con Confindustria, con Cgil, Cisl e Uil, con le categorie produttive". Vedremo chi prevarrà. Secondo me nell'anno delle Amministrative, Berlusconi - per come lo conosco - non mollerà Salvini e Meloni.

Presenti una pregiudiziale di costituzionalità che fa esplicito riferimento a Mediaset? Salvini plaude all'indagine, esprimendo sostegno al procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri.

Renzi ricorda: "Abbiamo creato una coalizione che ha messo in un angolo i populisti di questo Paese". "Sia chiaro - puntualizza l'esponente M5S - io rifiuto qualunque accusa di insensibilità e rinvio tutti coloro che vogliono farsi un'idea all'ascolto esatto dell'intervista delle parole che ho concesso a Radio Capital e tutto poi sarà liberamente interpretabile, la stessa cosa letta attraverso parole scelte fra quelle dette può assumere un'interpretazione, un tono ed un significato ben diverso rispetto a quello che originariamente avevano".

Milan, Ibrahimovic: "Mihajlovic ha fatto di tutto per portarmi al Bologna"
Quando il serbo giocava ed il numero 11 rossonero militava nella Juventus se ne sono date, in campo, di santa ragione. Ho voluto bene a tutti, per me è stata una grande fortuna ad averli conosciuti.

Juve, Morata ha convinto tutti: possibile riscatto in estate - Sportmediaset
Una cifra che in casa Atletico non hanno intenzione di ridiscutere, come si evince dalla parole del presidente Enrique Cerezo . L'indiscrezione circola da giorni ed oggi sull'argomento è intervenuto il presidente dell'Atletico Madrid .

Selvaggia Roma: "Con Enock i baci sono stati più di uno"
La ragazza ha sostenuto che tra loro ci fossero stati due baci (con la lingua, ha specificato), mentre lui lo negava. L'ex fidanzata di Francesco Chiofalo ha infatti rivelato di aver avuto un flirt sia con Pierpaolo che con Enock .

Condividere