Covid: in Fvg 1.043 nuovi casi (176 pregressi)

Condividere

Coronavirus in Italia, calano contagi e decessi. Salgono a 55 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 509 i ricoverati in altri reparti. Scende invece il numero dei nuovi positivi che ieri si attestava a 37.242, nelle scorse 24 ore sono stati accertati 34.767 nuovi casi di infezione. Le persone risultate positive al virus dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 24.658.

Su 1.269 asintomatici, 504 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 158 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 15 con gli screening sierologici, 17 tramite i test pre-ricovero. Sono 31.352 i casi attualmente positivi. In Calabria aumentano sia i ricoveri in regime ordinario (+9), sia le terapie intensive (+2). Sono 20 i decessi (-17) nelle ultime 24 ore, +336 i guariti. Il tasso di positività ai tamponi sale a 15,01% (+0,4%). Le persone guarite erano 498.987.

Usa 2020: Biden verso il record di 80 milioni di voti
Il tasso di mortalità, ha detto poi Trump , è diminuito dell'85%. In ogni caso il tycoon non ha alcuna intenzione di arrendersi.

Ballando: Mussolini cambia partner, e adesso?
In questi mesi io mi sono divertito tanto con te e sono felice di quanto mi hai insegnato, di quanta forza mi hai trasmesso. Ci siamo dati tantissima energia a vicenda e credo che tu lo debba fare per te stessa, ma anche per me ".

ULTIM’ORA - Anche Bonucci lascia il ritiro della Nazionale: le ultime
Da parte nostra c'è la disponibilità a trovare un punto d'incontro che faccia contenti tutti, ma la priorità deve essere la salute ".

A livello regionale è sempre la Lombardia la regione con il maggior numero di nuovi casi (+5.094), seguita dalla Campania (+3.217), dal Veneto (+2.956), dall'Emilia-Romagna (+2.665) e dal Piemonte (+2.6421). I soggetti in isolamento domiciliare sono 39.051 (-106). L'emergenza sanitaria, purtroppo, è ancora in corso. Ospite della trasmissione Otto e mezzo di La7, l'esponente del governo ha anticipato alcune delle misure ipotizzate per il prossimo Dpcm che entrerà in vigore dal 4 dicembre. Ciò non escluderebbe però la possibilità di emanare ordinanze specifiche di chiusura per i giorni di Natale e Capodanno. Così Maria Rosaria Capobianchi - ricercatrice a capo del team che ha isolato il Coronavirus in uno dei laboratori di virologia più accreditati d'Europa allo Spallanzani di Roma - sul Corriere della sera.

Condividere