Gran Bretagna, partito vaccino Oxford: prima dose a un 82enne

Condividere

Intanto AstraZeneca ha depositato un domanda di approvazione del vaccino sviluppato con l'Università di Oxford anche in Corea del Sud che mirerebbe ad approvare il vaccino per utilizzo di emergenza in 40 giorni.

L'avvio delle vaccinazioni con il preparato Oxford/AstraZeneca è stato confermato via Twitter sull'account del servizio di sanità pubblica, NHS.

Un altro rider aggredito, rapinato dello scooter a Fuorigrotta
Un grazie agli agenti per il loro prezioso lavoro e per aver ritrovato, secondo quanto riporta la stampa, anche lo scooter rubato. Notizia confermata anche dal rider che, nel descrivere il fatto, aveva parlato di "ragazzini, ventenni".

Niente Messa per il Papa: lo blocca la sciatalgia
Quante donne, quante madri in questo mondo fanno nascere e rinascere la vita, dando futuro al mondo!". Gesù "non è un'idea astratta, è concreto, incarnato, è nato da donna ed è cresciuto pazientemente".

Quando iniziano i saldi invernali 2021 in Toscana
Come ogni anno, le Regioni hanno la possibilità di muoversi liberamente definendo il calendario dei saldi. Il 2 gennaio partono in Basilicata , Sicilia , Campania , Molise e Valle d'Aosta .

E' quindi partita nel Paese la massiccia operazione di immunizzazione: il primo a ricevere la dose è stato Brian Pinker, un paziente in dialisi di 82 anni, che ha ricevuto la somministrazione in un ospedale a poche centinaia di metri da dove il siero è stato prodotto. Domani il lancio del vaccino Oxford Astrazeneca inizierà in ogni parte del Regno Unito, mentre acceleriamo le consegne. "Oggi in ospedale sono stati tutti grandiosi e non vedo l'ora di celebrare il mio 48esimo anniversario di matrimonio con mia moglie Shirley quest'anno", ha detto. Così come i controlli e gli screening per chi arriva dalla... AstraZeneca ha promesso di aumentare la produzione e di mettere a disposizione due milioni di dosi a settimana da meta' gennaio.

Condividere