Cds : Il Napoli vuole Zaccagni del Verona

Condividere

Il calciomercato di gennaio potrebbe regalare colpi importanti alle big. Dopo una prima parte di campionato di alto livello, sono diverse le squadre che si sono messe sulle sue tracce e il Verona, nonostante i soliti dubbi di Juric, non ha escluso una sua partenza già nel mese di gennaio.

In attesa di capire quale sarà il risultato nella sfida contro lo Spezia, Cristiano Giuntoli, ds del Napoli ha fatto il punto sul calciomercato della sua squadra, ma con notizie non particolarmente incoraggianti per i tifosi azzurri.

Il sito tuttosport.it ha commentato così il successo ottenuto dal Verona in casa dello Spezia: "Vittoria in trasferta per il Verona".

Addio a Tanya Roberts, la Bond girl degli anni Ottanta
Circa ventiquattrore dopo l'annuncio, il compagno Lance O'Brien ha scoperto in diretta nazionale che Tanya era ancora viva. Sul tema, per cercare di fare chiarezza, è intervenuto anche l'ospedale, confermato che la donna è ancora in vita.

Inzaghi chiude il caso Caicedo: "Non c'è nessun problema"
Ci sono ancora tanti punti a disposizione e la squadra ha tutte le possibilità di risalire la classifica". Caicedo? È uno di quelli con cui ho il rapporto migliore.

La donna più anziana del mondo 2021: compie oggi 118 anni
Compie oggi 118 anni la donna più anziana al mondo, la giapponese Kane Tanaka , nata il 2 gennaio del 1903. Normalmente ha un buon appetito, adora la cioccolata, e di tanto in tanto si concede una Coca-Cola .

Continuiamo a credere nel nostro progetto, perché la squadra propone un grande calcio e penso che con un pizzico di cattiveria e cinismo in più si possa tornare a strappare punti.

Il Napoli - falcidiato dagli infortuni nel reparto offensivo - si prepara ad accogliere Mattia Zaccagni, giocatore fortemente voluto da mister Gattuso. Ben 12 milioni di euro, sarebbe questa la cifra messa sul piatto da Maldini e Massara all'Hellas per assicurarsi il cartellino di Zaccagni. "In questo momento, però, abbiamo in mente solo di fare una o due uscite e basta".

Condividere