L'Iran torna ad arricchire l'uranio, violando gli accordi sul nucleare

Condividere

La decisione, anticipata nei giorni scorsi, comporta un significativo superamento dei limiti previsti dall'accordo sul nucleare del 2015 (Jcpoa).

L'Iran ha avviato l'arricchimento dell'uranio al 20% nell'impianto nucleare di Fordo, nei pressi della città santa sciita di Qom, 200 chilometri a sudovest di Teheran.

Da allora le minacce iraniane di ritorsione si sono alternative ai messaggi americani di non oltrepassare la linea rossa: il 21 dicembre il sottomarino missilistico USS Georgia ha attraversato lo stretto di Hormuz insieme a due incrociatori e ieri il Pentagono ha annunciato di aver cancellato il rientro della portaerei Nimitz dal Golfo anche a causa delle "recenti minacce" dell'Iran.

L'ordine, emanato dal presidente Hassan Rohani, è conseguenza di una legge approvata dal parlamento controllato dai fondamentalisti avversari dell'attuale esecutivo.

Oumuamua, torna l’ipotesi "alieni": la teoria di un docente di Harvard
La comunità scientifica gli ha attribuito il nome 1I/'Oumuamua e ha formulato varie ipotesi sulla sua natura. Non sono mancate anche delle ipotesi riguardanti un eventuale legame tra Oumuamua e le civiltà aliene .

Papu Gomez, è l’Inter unica soluzione percorribile. Fiorentina pista meno calda
Visto che è arrivato prima dell'inizio del mercato vuol dire che c'è la convinzione che possa essere un giocatore utile. C'è la Champions League da fine febbraio: "ci sono obiettivi da aggredire e conquistare, le pile sono molto cariche".

La donna più anziana del mondo 2021: compie oggi 118 anni
Compie oggi 118 anni la donna più anziana al mondo, la giapponese Kane Tanaka , nata il 2 gennaio del 1903. Normalmente ha un buon appetito, adora la cioccolata, e di tanto in tanto si concede una Coca-Cola .

Attualmente, l'arricchimento registrato dell'uranio iraniano è al 4,5%, già sopra il limite del 3,67% fissato dal Jcpoa.

Teheran ha iniziato ad aumentare l'arricchimento dell'uranio un anno dopo che gli Stati Uniti hanno abbandonato unilateralmente il Piano d'azione congiunto globale (PACG), noto anche come accordo nucleare iraniano, nel maggio 2018, ripristinando anche le dure sanzioni economiche contro la Repubblica Islamica.

Mentre arrivava l'annuncio dell'arricchimento dell'uranio, l'Iran ha sequestrato, nelle sue acque territoriali, un'imbarcazione battente bandiera sudcoreana diretta negli Emirati arabi uniti. Il presidente statunitense eletto Joe Biden si è detto disponibile a riprendere il dialogo per un ritorno di Washington all'accordo sul nucleare. Lo riferiscono media locali.

L'Iran ha informato l'ente dei suoi piani di arricchimento nella centrale di Fordow, che si trova in profondità dentro una montagna. "Tutto questo porta alla conclusione - ha sottolineato - che l'Iran cerca di sviluppare un progetto nucleare a fini militari". Questo il commento di un portavoce della Commissione europea relativo alla decisione di Teheran.

Condividere