Vaccino Coronavirus, mezzo milione di dosi già somministrate: i dettagli

Condividere

Bergoglio lancia anche un anatema ai no vax: "C'è un negazionismo suicida che non saprei spiegare, il vaccino si deve prendere".

In fila il personale ospedaliero, medici di famiglia, pediatri di libera scelta e dipendenti cliniche private accreditate.

Gerry Scotti è diventato nonno: le prime notizie sulla nipotina
E questa è una notizia bellissima , che prepara uno Gerry Scotti nonno a dovere far fronte ad una situazione del tutto nuova. A svelarlo è lo stesso conduttore che, sotto il post del settimanale Gente , ha scritto: "E' bellissimo essere nonno ".

Addio a Tanya Roberts, la Bond girl degli anni Ottanta
Circa ventiquattrore dopo l'annuncio, il compagno Lance O'Brien ha scoperto in diretta nazionale che Tanya era ancora viva. Sul tema, per cercare di fare chiarezza, è intervenuto anche l'ospedale, confermato che la donna è ancora in vita.

Covid: Johnson parla stasera alla nazione, nuova stretta in arrivo in Gb
Nelle ultime 24 ore, la Gran Bretagna ha registrato 58.784 nuovi positivi, su un numero di tamponi pari a 430.000. La differenza, ha tenuto a precisare Johnson, è che oggi esistono due vaccini.

La Calabria, con 8.280 dosi somministrate, a fronte delle 25.630 a disposizione, guadagna un gradino (se può confortare, sic!) e abbandona l'ultima posizione a discapito della Lombardia. Secondo l'Asl, gli 'imbucati' sono stati 400 in appena due giorni (200 ogni 'turno'). "L'Ulss", continua il direttore Chiaramonte, "che ha il difficile compito di organizzare una campagna vaccini in più di settanta sedi di strutture per anziani e in diversi poli ospedalieri, ha iniziato in modo massivo dagli ospedali sul finire dell'anno scorso proseguendo successivamente con le realtà per anziani", conclude Chiaramonte.

Le somministrazioni di vaccino anti-Covid in Italia hanno superato il mezzo milione: sono 501.683 le dosi inoculate fino ad oggi, di cui 310.465 alle donne e 191.218 agli uomini. Dal 5 al 7 gennaio - su tutto il territorio italiano - sono state consegnate 438.750 dosi di vaccino. Vaccinati anche159 ultranovantenni, 275 over 80 e cinque ragazzi under 19. "La campagna vaccinale avviata ieri nelle case di riposo proseguirà a pieno ritmo per arrivare alla massima copertura di questa fascia della popolazione nel minor tempo possibile concludendo la prima fase per passare alla seconda". Questa è la sfida - ha incalzato il governatore - dobbiamo darci un'organizzazione rigorosa e straordinaria.

Condividere