La figlia di Jovanotti ha sconfitto un tumore

Condividere

"Quel "...è per te il 13 dicembre...", strofa della bellissima canone di Lorenzo Cherubini Jovanotti è per la figlia Terry, nata quel giorno del 1998.

Un'esperienza difficile ma che pare ormai essersi lasciata alle spalle come rilanciato dal papà orgoglioso che, proprio dai social e rirpendendo il racconto della figlia, spiega con gioia: "Ieri gli esami di fine terapia hanno detto che la malattia se n'è andata, oggi per noi è un giorno bellissimo, lei è stata pazzesca". Tantissimi i messaggi di supporto e solidarietà per la giovane.

Niente era trapelato di questa malattia, vissuta con grande discrezione e forza. Quindi ha spiegato che ai primi di luglio le è stato diagnosticato un linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico. "Dopo mesi di ansie e paure la storia é finita, e posso raccontarla, perché da ieri, 12 gennaio 2021 sono ufficialmente guarita".

Un prurito alla gambe che forse sarebbe andato via da solo e invece peggiorava sempre di più. A giugno 2020 si era sparso per tutto il corpo, non riuscivo a dormire più di un paio d'ore a notte, avevo la pelle piagata.

Teresa Jovanotti selfie
Jovanotti, rompe il silenzio e racconta il dramma della figlia

Teresa Cherubini, la figlia di Jovanotti, con tre foto e un lungo post su Instagram, confessa di aver combattuto contro linfoma di Hodgkin, un tumore del sistema linfatico che le è stato diagnosticato il 3 luglio 2020.

La ragazza ha poi sottolineato quanto sia stata incredibilmente fortunata ad avere una famiglia, amici e team di medici spettacolari, che l'hanno seguita e aiutata durante questo periodo. Inoltre ha riservato un grazie particolare anche a tutte le persone che si sono prese cura di lei fino all'ultimo e che le sono state accanto psicologicamente. All'intervento si è sottoposta presso l'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, curata dall'équipe del primario di Oncoematologia, Corrado Tarella, e operata dal professore Paolo Veronesi. "Gli infermieri e le mie infermiere Alice e Lucia, i radiologi, tutto il personale dell'ospedale, GRAZIE!". Sì, perché c'è un'altra persona che ce l'ha fatta, che ha vinto uno dei male più comuni del nostro secolo.

Nell'anno del Covid, Lorenzo Cherubini e la sua famiglia hanno dovuto affrontare una dura battaglia.

Cosa sappiamo del Boeing 737-500 precipitato in mare in Indonesia
Secondo il il sito AirLive, la lista dei passeggeri presenta 56 persone, tra cui 46 adulti, 7 bambini e 3 neonati. I media locali avevano pubblicato un'intervista di un pescatore che ha visto un aereo schiantarsi in acqua.

Serie A, Lautaro-show a San Siro: Crotone travolto
Sul gradino più basso del podio troviamo invece lo spagnolo Suso (5,57%), già nella "Flop Ten' del 2019, quando si piazzò ottavo". La decisione finale di Conte potrebbe essere quella di risparmiare Lukaku , in vista delle sfide contro Roma e Juventus .

Antartide, si è chiuso il ‘Buco’ dell’ozono!
Questa è la principale ragione per cui il buco nell'ozono si manifesta solo tra la fine dell'inverno e l'inizio della primavera.

Condividere