SPERANZA: "VOLI ITALIA-BRASILE VIETATI, tamponi per chi provenga dal Sudamerica"

Condividere

L'aumento dei casi di Covid-19 in Amazzonia ha mandato in tilt un sistema sanitario già fragile: a farne le spese sono stati anche i pazienti con altre patologie che richiedono la somministrazione di ossigeno.

A spiegarne le ragioni è stato il Ministro del Salute Roberro Speranza dopo aver firmato l'ordinanza con cui ha disposto la sospensione dei collegamenti aerei con il Paese sudamericano. Di seguito le sue ultime dichiarazioni. Questa nuova variante preoccupa gli esperti, dal momento che potrebbe rendere il virus in grado di superare l'immunità.

Il gruppo cremonese, guidato dall'incaricato diocesano per la Pastorale missionaria, don Maurizio Ghilardi, era volato oltreoceano per un periodi di volontariato in occasione della "Colonia de ferias", l'equivalente del Grest, visto che in Brasile è estate. Lo ha fatto sapere il Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso un messaggio du Facebook.

Ripartizione dei vaccini Pfizer dopo i tagli, a Toscana -36% dosi - Toscana
Di seguito la ripartizione delle dosi che verranno consegnate alle Regioni ed il confronto con il precedente piano di consegne . Le quasi 27mila dosi in arrivo lunedì e martedì si aggiungono a quelle ad oggi disponibili: 29.039 Pfizer e 5.900 Moderna.

Diritti tv, Amazon presenterà un'offerta per la Serie A
Amazon Prime acquista la Serie A? Al momento non sono note le esatte cifre che intende proporre Amazon per partecipare al bando.

Genova: addetto dell’autolavaggio si schianta con la Ferrari del calciatore Marchetti [FOTOGALLERY]
Si dichiara dispiaciuto, ma afferma che l'importante è che nessuno si è fatto male in seguito all'episodio. Il profilo del calciatore , ex Lazio e Cagliari , è stato inondato di insulti e offese .

Il governatore dell'Amazzonia, Wilson Lima, ha affermato che lo stato si trova "nel momento più critico della pandemia" e ha annunciato che alle 19 di oggi, ora locale, entrerà in vigore un coprifuoco per cercare di arginare la diffusione del coronavirus. "Analizzando i database - ha poi aggiunto - vi è evidenza di diverse varianti in giro per il mondo, inclusa quella brasiliana che io credo sia in circolazione da qualche tempo".

Si pensa che E484K modifichi il virus in un modo che renda più difficile per gli anticorpi legarsi a esso per impedirgli di entrare nel corpo.

Condividere