Shalpy su ‘Rolling Stones’: pronto a fare il cameriere

Condividere

Racconta che per questioni economiche non si è avverato il suo ingresso nella casa del Grande Fratello Vip nonostante Alfonso Signorini fosse assolutamente convinto di volerlo nel cast dell'attuale edizione del reality show, in onda su Canale 5. "Forse si ha l'idea che l'artista campi d'aria", ha detto, deluso per "la concezione italiana che non esalta chi ha valore, bensì prende da esempio persone più furbe e meno vere".

Nelle ultime ore si sta parlando molto del cantante Shalpy per via di una lunga intervista a Rolling Stone in cui si è aperto e ha confessato di trovarsi in una situazione personale ed economica molto difficile.

Il famoso artista ha poi dichiarato: "Faccio parte di una fetta di persone che non sono calcolate né dallo Stato, né dall'immaginario collettivo".

"Conduco una vita lineare". Ma sono dettate dal mio essere, dal mio vissuto, dalla mia emozionalità.

SPERANZA: "VOLI ITALIA-BRASILE VIETATI, tamponi per chi provenga dal Sudamerica"
Questa nuova variante preoccupa gli esperti, dal momento che potrebbe rendere il virus in grado di superare l'immunità. Lo ha fatto sapere il Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso un messaggio du Facebook .

Fiorentina, Prandelli: "Questione stadio, follia italiana. Commisso un innovatore"
E' chiaro che ci siano delle contrapposizioni, non so se è la politica del calcio o quella nazionale. Il fatto che arrivi a Napoli e lo stadio ha il suo nome, percepisci cosa significhi per la città.

Scuola superiore: si riprende lunedi, ma non in tutta Italia
A rendere la situazione più difficile è la mancanza di supporti tecnologici, che rendono inadeguato il nuovo modo di fare scuola . Sempre secondo Cotral, "Le corse aggiuntive sono state inserite sulle tratte e negli orari che servono agli studenti ".

Shalpy ha investito parte dei suoi risparmi per produrre il suo nuovo brano, Let It Snow, che gli sta regalando qualche soddisfazione. È come una roulette che ho fatto per l'arte", spiega, "Ho consegnato qualcosa al futuro, come sempre. Le sue scelte le fa con coscienza, sa quale potrebbe essere il prezzo da pagare. "E in questo momento rischio di affondare". "Sarei anche disposto a fare il cameriere o qualsiasi altra cosa mi venisse proposta - ha quindi aggiunto sperando che il suo appello possa venire raccolto da qualcuno -".

"Io sono molte cose, posso affrontare tanti ambiti professionali: non sono una cattiva persona e vorrei aiutare il prossimo come fa un prete in chiesa o un professore a scuola". Sto portando alla ribalta la mia storia, ma non sono il solo.

" Io sto facendo un appello".

Condividere