Vincenzo De Luca: "Governo finora ha inseguito il contagio"

Condividere

L'ipotesi zona arancione in Campania inizia a serpeggiare anche dai palazzi della Regione.

Sulla base dei dati elaborati dalla cabina di Regia, il Governo ha sancito la nuova tripartizione del Paese con un passaggio in zona arancione anche per Emilia Romagna e Molise. Tranne per i seguenti motivi: lavoro, urgenza, salute, spostamenti verso le seconde case.

Con la zona arancione bar e ristoranti sono chiusi per la consumazione sul posto, ma restano aperti per l'asporto dalle 5 alle 22. "Non so cosa succederà nelle prossime ore, probabilmente andremo in zona arancione". Il governatore si è mostrato preoccupato per la situazione che si registra in Campania dove c'è un continuo incremento dei contagi. I locali classificati come "bar e altri esercizi simili senza cucina" (codice Ateco 56.3) e "commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati" (codice Ateco 47.25) non possono effettuare vendita d'asporto dopo le 18.00.

Formia - Coltellate in Via Vitruvio, 17enne ucciso e altri due gravissimi
Feriti altri due partecipanti alla rissa di 18 e 16 anni, non sarebbero in gravi condizioni. Aggredito con una coltellata al collo che gli ha reciso la carotide.

A Palazzo Chigi la cerimonia di insediamento del Governo Draghi
Così l'ex premier Giuseppe Conte a Fanpage, ritornando nella sua abitazione romana dopo avere lasciato Palazzo Chigi . "Ho lavorato nel "Palazzo", occupando la "poltrona" più importante ".

Variante ingese Covid: 17,8% dei casi in Italia. Colpite anche le scuole
Finora, il 17,8% dei contagi (quasi uno su 5) risulta positivo alla variante inglese , che presto diventerà prevalente. Il numero di casi però non sarebbe distribuito in modo uniforme in tutte le regioni d'Italia.

Con il nuovo stop ristoranti e bar dovrebbero chiudere da domenica, mentre ritorna il divieto di spostamento tra comuni se non per motivi di salute e lavoro. La consegna a domicilio è consentita in tutti gli orari.

- Didattica a distanza per le scuole superiori, fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori; didattica in presenza per scuole dell'infanzia, scuole elementari e scuole medie.

- Restano chiuse piscine, palestre, teatri, cinema.

Condividere