Atalanta-Real Madrid, la moviola del match: espulsione dubbia per Freuler

Condividere

I gironi di qualificazione si sono chiusi in seconda posizione alle spalle della corazzata Liverpool, mentre il Real Madrid, nonostante grandi difficoltà, è riuscito a chiudere in vetta, lasciandosi alle spalle il Borussia Monchengladbach nonché l'Inter di Antonio Conte.

La moviola in tempo reale di Atalanta-Real Madrid: grossi dubbi sul cartellino rosso diretto a Remo Freuler dopo pochi minuti di gioco. Così l'ex capitano nerazzurro Glenn Peter Stromberg a L'Eco di Bergamo. Inoltre la partita di Champions Atalanta-Valencia del 19 febbraio 2020, disputata allo stadio di San Siro a Milano, è stata considerata la causa del boom di contagi durante la prima fase della pandemia, infatti oltre un quinto dei tifosi che erano presenti allo stadio quella sera, considerando il campione di coloro che hanno risposto a un questionario, ha dichiarato di aver avuto sintomi entro due settimane dall'evento. "Il fatto che non ci sia, è un vantaggio per l'Atalanta".

Governo Draghi, la replica al Senato: la diretta
Gli istituti penitenziari "sono sovraffollati", osserva, e non bisogna trascurare la "paura" del contagio. Rispetto al primo esecutivo Conte, che nel 2018 ebbe 350 sì, quello di Draghi vanta 185 consensi in più.

Draghi parla al Senato, il discorso per la Fiducia in diretta
Ad esempio, il turismo , da aiutare ma preservando l'ambiente e il patrimonio artistico che ne sono il presupposto. Il ritorno a scuola deve avvenire in sicurezza.

Covid Toscana, 773 nuovi contagi: bollettino
La guarigione in questo caso viene certificata dal tampone negativo: 649 in più rispetto a ieri, più 0,5 per cento. Tradotto in tasso vuol dire 5.708 vaccinati ogni 100 mila abitanti: la media italiana è di 5.183.

In vista dell'andata degli ottavi di finale, UEFA.com ha intervistato il difensore dell'Atalanta, Cristian Romero, che ha parlato di Real Madrid e Sergio Ramos, uno dei suoi idoli di sempre, dell'importanza di Gian Piero Gasperini e del sogno di giocare la Champions League. Doveroso però ricordarsi la lezione del Liverpool: esagerare, lo si può pagare a caro prezzo.

SULLA GARA. "E' un sogno anche per me, che sento la tensione per questa partita".

Condividere