Coronavirus, AstraZeneca dimezza (di nuovo) le dosi di vaccino destinate all’Unione europea

Condividere

Questo darà senza dubbio impulso alla campagna vaccinale - continua -. Il calo nella fornitura di dosi per il secondo trimestre, che non era stato segnalato in precedenza, arriva infatti dopo una forte riduzione delle forniture già nel primo trimestre e potrebbe colpire la capacità dell'Ue di raggiungere il suo obiettivo di vaccinare il 70% degli adulti che lo vorranno entro l'estate, ha aggiunto sempre Reuters, che ha sottolineato che AstraZeneca prevede di erogare circa 40 milioni di dosi nel primo trimestre, ancora una volta meno della metà dei 90 milioni di dosi che avrebbe dovuto fornire. La mossa è arrivata a seguito delle resistenze di alcuni operatori sanitari a farsi inoculare le dosi, e il timore di alcuni che l'ultimo vaccino approvato dall'Ema sia meno efficace delle dosi sviluppate da Pfizer e Moderna. Anche la Commissione europea, che coordina i colloqui con i produttori di vaccini, ha rifiutato di fare dichiarazioni sui dati, limitandosi a un "discussioni in corso". In ogni caso, tutti i vaccini hanno effetti collaterali.

Il vaccino Astrazeneca può essere somministrato anche alle persone che hanno tra i 55 e i 65 anni.

Come riporta il Times, stando ai dati diffusi venerdì scorso, su 1,5 milioni di dosi consegnate dalla casa farmaceutica anglo-svedese, appena 150mila sono state inoculate.

Allerta meteo, attesi neve e vento anche per domani
Residue piogge al Sud in Lucania, alta Calabria e Sicilia settentrionale mentre al Nord sarò prevalentemente soleggiato. Domenica 14 febbraio ancora qualche nevicata fino a quote molto basse sul versante adriatico della Penisola.

Covid. Ricciardi: "Chiederò lockdown totale in tutta Italia"
Secondo l'esperto infatti la variante inglese ha raggiunto l'Europa proprio attraverso gli impianti di risalita in Svizzera. Ricciardi infine spiega: " Va potenziato il tracciamento e rafforzata la campagna vaccinale ".

Former Trump advisor’s plans for Europe fail to win over Italy
This is against any kind of sovereignism and populism.” There are divisions within the Catholic Church, however. He called Minister Bonisoli’s actions “politically motivated” and is ready for a long legal fight.

Non appena le vaccinazioni del personale scolastico saranno concluse, in Emilia-Romagna si partirà anche con il personale universitario. Ma le dosi rimangono inutilizzato perché non si presentano abbastanza persone per l'appuntamento. "Le cabine di vaccinazione sono pronte, il vaccino è lì e lo sono anche le squadre di vaccinazione", ha detto ieri Karl Lauterbach, deputato socialdemocratico ed epidemiologo. "Questa è una situazione assurda e insopportabile".

Nuova doccia fredda per la strategia vaccinale europea e anche per quella italiana.

Condividere