Liguria blindata a Pasqua stop alle seconde case e barche

Condividere

Genova. Da una parte il Savonese che ha superato la soglia di incidenza per l'ingresso in zona rossa (su valutazione discrezionale del presidente della Regione) e che molto probabilmente proseguirà il lockdown anche dopo le vacanze pasquali.

Lo ha dichiarato stasera il governatore ligure Giovanni Toti.

Nonostante la Regione Liguria sia in una fascia di rischio medio-bassa, stando alle ultime disposizioni del Ministro Speranza, il presidente Toti ha deciso: divieto di spostamento verso le seconde case e dell'utilizzo di barche fino a mercoledì prossimo.

Scossa di terremoto avvertita a Trani
Secondo le prime rilevazioni della Us Geological survey, l'epicentro sarebbe a 63 chilometri da Vieste, nel mare Adriatico . Arrivano segnalazioni inoltre che sarebbe stata avvertita anche a Roma . "Ragazzi, ma lo avete sentito il terremoto? ".

La portacontainer Ever Given arenata nel Canale di Suez, bloccato il transito
Una fonte della Gulf Agency Company che gestisce il canale ha detto a Sputnik che il traffico è rimasto bloccato per oltre due giorni mentre le operazioni di soccorso continuano.

Benevento-Juventus 0-1 Risultato finale Serie A 2020/2021, gol di Gaich
In avanti la Juve a tatti e furiosa, ma a tratti rimane imprecisa, sopratutto nei momenti decisivi della manovra d'attacco. Cr7 ci porva poco dopo con una spettacolare rovesciata fuori misura. "Dovrà assegnare un calcio di punizione diretto".

Siamo sempre stati molto attenti a limitare al minimo le libertà individuali, ma pensiamo che in questa circostanza, visto che saremo comunque in zona rossa, la restrizione non sia particolarmente impattante né sugli spostamenti delle persone né sulle attività economiche. "Questa mattina in Alisa la task force stava elaborando il passaggio alla fase 4 del piano di contenimento ospedaliero per i presidi di Asl 1 e Asl 2 aumentando i posti letto in terapia intensiva e in media intensità in vista di una continua pressione su quelle aree che di solito è proporzionale all'aumento dei contagi". I docenti della scuola vaccinati in Liguria sono il 22% con la prima dose, ma lo 0% anche con la seconda - il vaccino usato Astrazeneca prevede un richiamo a 3 mesi -, mentre sul sito del governo le percentuali per le stesse voci sono rispettivamente del 17,74% e dello 0,26%.

La Liguria ha vaccinato con due dosi il 100% del personale sanitario e il 92% degli ospiti delle Rsa, secondo dati forniti dall'ufficio stampa del presidente della Regione Giovanni Toti e aggiornati a oggi.

Condividere